sabato 28 Novembre 2020

TORINO – SEQUESTRATI 170 DISTRIBUTORI AUTOMATICI ALIMENTI E BEVANDE

TORINO – La Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato 170 distributori automatici di alimenti e bevande installati presso enti pubblici, strutture sanitarie, istituti scolastici e società del Piemonte e della Lombardia.

L’attività di indagine, condotta dal Nucleo di Polizia Tributaria Torino e coordinata dal Sostituto Procuratore della Procura della Repubblica di Torino, Dott. Mario Bendoni, trae origine dal fallimento di una società torinese leader nel settore della distribuzione di alimenti e bevande mediante apparecchi automatici, che aveva accumulato un passivo di 16 milioni di euro.

In particolare, gli investigatori hanno accertato che, dopo la dichiarazione di fallimento la società affittuaria del ramo di azienda incaricata del “vending”, ossia la vendita di snack e bibite attraverso distributori automatici, ha fatto sparire dal patrimonio gli apparecchi di cui aveva la gestione, il cui valore complessivo è stato quantificato in circa 300.000 euro.

Il sistema fraudolento, realizzato anche mediante l’utilizzo di fatture false, scoperto dai Finanzieri, ha indotto il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torino, Dott.ssa Alessandra Pfiffner, a disporre il sequestro preventivo dei 170 distributori automatici per meglio tutelare i creditori raggirati.

Le indagini delle Fiamme Gialle hanno portato complessivamente alla denuncia di 3 persone per i reati di bancarotta fraudolenta e di distrazione del patrimonio societario senza concorso con il fallito.

L’attività di servizio si inserisce nell’azione svolta dalla Guardia di Finanza, quale organo di polizia economico-finanziaria, a tutela del corretto funzionamento dei mercati a vantaggio degli operatori economici rispettosi delle regole.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...

CERES / TORINO – Arrestate tre persone per furto (VIDEO)

CERES / TORINO - Nell'ambito dei controlli anti.-Covid, i carabinieri hanno arrestato tre persone per furto. A Ceres, i militari dell’Arma hanno arrestato un italiano...

TORINO – Si reca dai Carabinieri per autodenunciare il possesso di una pistola

TORINO - A Torino, i militari dell’Arma hanno arrestato per porto illegale di armi e munizioni e per ricettazione, un italiano di 31 anni...

TORINO – Cinque casi di violenza contro le donne negli ultimi mesi all’attenzione della Polizia

TORINO - Federica ha scoperto che il suo convivente fa uso di droga. Il suo carattere è cambiato e sta diventando sempre più aggressivo...

TORINO – Favorivano l’immigrazione clandestina: 8 misure cautelari e 67 denunce (VIDEO)

TORINO - Dall’alba, in tutto il Piemonte ed in altre località del territorio nazionale, oltre 50 Carabinieri del Comando Provinciale di Torino stanno eseguendo...

Ultime News

CUORGNÈ – Covid: ancora un decesso; ora sono 4

CUORGNÈ – Salgono a 4 i decessi di persone positive al Covid che si sono verificati a Cuorgnè. “Anche questa settimana la nostra Comunità...

PIEMONTE – Le misure da rispettare con l’ingresso in arancione

PIEMONTE - Con l'ingresso nella zona arancione, cambiano le misure per il Piemonte. Spostamenti: Dalle 5 alle 22 è consentito spostarsi esclusivamente all’interno del proprio Comune...

RIVAROLO CANAVESE – Arrestato un 67enne per spaccio di cocaina (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – I Carabinieri di Rivarolo Canavese, a seguito di un coordinato servizio di osservazione e controllo nell’ambito del territorio, coadiuvati dal nucleo...

CORONAVIRUS – Dal 29 novembre Piemonte, Calabria e Lombardia in arancione; in discussione il DPCM

CORONAVIRUS – “Una notizia positiva che è il frutto di tanti sacrifici dei piemontesi e del grande lavoro dal nostro sistema sanitario - commenta...

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...