lunedì 1 Marzo 2021

GROSCAVALLO – L’altra Resistenza a “Dentro la storia 2016”

GROSCAVALLO – A Groscavallo, in occasione dell’edizione 2016 della manifestazione “Dentro la Storia”, organizzata dal gruppo consiliare “Groscavallo Domani”, si tornerà a parlare di Resistenza.

[su_custom_gallery source=”media: 77634″ limit=”120″ link=”custom” width=”730″ height=”120″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

L’appuntamento, patrocinato dal Città metropolitana di Torino, è per giovedì 11 agosto alle 21 nel salone dell’albergo Setugrino di Pialpetta. “Dentro la Storia” si avvale della consulenza dell’Associazione nazionale reduci dalla prigionia e del Centro studi Giorgio Catti, entrambi membri del “Comitato Resistenza e Costituzione” del Consiglio regionale del Piemonte.

Tema dell’incontro sarà “L’altra Resistenza”, ovvero la Resistenza degli internati militari italiani, la storia poco conosciuta degli oltre 600mila soldati italiani che, dopo l’8 settembre 1943, scelsero volontariamente l’internamento nei campi nazisti piuttosto che unirsi all’esercito tedesco e alla Repubblica Sociale Italiana per continuare la guerra contro le forze angloamericane.

Gli internati militari italiani non poterono combattere il nazifascismo con le armi, ma conobbero la realtà terribile dei lager nazisti e il lavoro coatto in terra tedesca. Nella serata divulgativa dell’11 agosto a Pialpetta di Groscavallo saranno raccontate le storie di tanti militari internati provenienti dalla Val Grande di Lanzo. Tra questi Luigi (Gino) Poma, ex carabiniere di Ceres, che racconterà la sua difficile esperienza nel lager di Kustrin. Tra i protagonisti dell’evento vi sarà lo storico e giornalista Andrea Parodi, ideatore e organizzatore di “Dentro la Storia” sin dalla prima edizione del 2014, fiduciario provinciale dell’Anrp e autore del libro “Gli eroi di Unterlüss” recentemente pubblicato da Mursia. Interverrà anche Marco Castagneri, studioso della Resistenza nelle Valli di Lanzo e nel Canavese, membro del Centro studi Giorgio Catti di Torino, promotore di iniziative per il riconoscimento degli internati militari italiani valligiani nel memoriale del Colle del Lys.

Testimonianze e lettere saranno lette e recitate dall’attore Mario Parodi, con l’ausilio di immagini, video e di materiale storico d’archivio, grazie alle ricerche effettuate da Andrea Parodi e Marco Castagneri, con la collaborazione di Maria Teresa Serra, studiosa di storia locale. Modererà l’incontro Fabio Santo, capogruppo del gruppo consiliare “Groscavallo Domani” e consigliere dell’Unione montana Alpi Graie.

www.obiettivonews.it

[su_custom_gallery source=”media: 74507″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

 

[su_custom_gallery source=”media: 77377″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

Leggi anche...