martedì 18 Gennaio 2022
spot_img
spot_img

CANAVESE – TRUFFA DEL GAS; LE ULTIME A CUORGNÈ E PIVERONE

CANAVESE – Arrivano in due: uno vestito da vigile urbano e l’altro con una pettorina arancione.

Dicono che a causa dei lavori all’acquedotto è stata danneggiata la tubatura del gas e quindi devono entrare in casa per effettuare un controllo.

In realtà sono due malviventi che con una bomboletta spray simulano la perdita di gas e con un’altra apparecchiatura che emette luce rossa simulano il controllo; nel frattempo girano per tutta la casa, rovistando e cercando gioielli, soldi e quanto possa essere appetibile. In alcuni casi, se non trovano oggetti di valore, portano via anche generi alimentari.

È questo il monito dei carabinieri della Compagnia di Ivrea, che nei giorni scorsi hanno registrato alcuni episodi del genere in Canavese a danni di persone anziane: ultimi a Cuorgnè e Piverone. In questi casi il consiglio è quello innanzitutto di non aprire mai la porta a chi dice di dover effettuare questo tipo di controllo e quindi di chiamare immediatamente il 112 per richiedere l’intervento dei carabinieri, che da alcuni giorni sono sulle tracce dei due ignoti malviventi.
www.obiettivonews.it

[su_custom_gallery source=”media: 74507″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

 

[su_custom_gallery source=”media: 75920″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img