martedì 11 Maggio 2021

CANAVESE – Potenziamento del servizio di prenotazione telefonica

CANAVESE – Da lunedì 2 maggio il servizio di prenotazione telefonica delle prestazioni specialistiche ambulatoriali sarà attivo per tutti i Distretti dell’ASL e con un orario unico e ampliato per tutta l’Azienda: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 17 ai numeri telefonici 011 9176550, 0125 414010 e 0124 654396.

La disdetta delle prenotazioni può essere effettuata telefonicamente, ma è anche previsto un indirizzo di posta elettronica: disdette.prenotazioni@aslto4.piemonte.it.

Finora il servizio di prenotazione telefonica non era ancora attivo presso il Distretto di Ciriè-Lanzo e negli altri Distretti l’orario era più ridotto e in fasce orarie diverse.

“Il servizio di prenotazione telefonica delle prestazioni ambulatoriali specialistiche, come attestato dalle numerose segnalazioni dei cittadini, – sottolinea il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone – non riusciva più a soddisfare le crescenti richieste degli utenti”. “Ed è stata nostra precisa volontà – aggiunge il dottor Ardissone – valutare tutte le soluzioni possibili per garantire un servizio di indubbia utilità. Poiché non era possibile potenziare il servizio con personale dell’Azienda, per carenza di operatori amministrativi e per l’impossibilità di assumerne, e nell’attesa dell’aggiudicazione della gara gestita da SCR Piemonte per l’affidamento della realizzazione di un sistema regionale omogeneo di gestione delle agende e delle prenotazioni sanitarie a livello sovraziendale, che comprenderà anche il servizio di call center per le prenotazioni telefoniche, abbiamo identificato una modalità organizzativa che ci auguriamo possa facilitare l’accesso dei cittadini al servizio”.

Il servizio di prenotazione e disdetta telefonica delle prestazioni specialistiche, compresa la gestione delle disdette tramite posta elettronica, è stata affidata, nelle more dell’aggiudicazione della gara regionale, al Consorzio per l’Informatizzazione del Canavese (CIC) di Banchette d’Ivrea. Al CIC, infatti, sono affidati da tempo i servizi di gestione delle principali applicazioni informatiche sanitarie dell’Azienda, incluso il sistema CUP, e, dal 2014, le prenotazioni telefoniche nell’area di Chivasso – Settimo Torinese – San Mauro.

I costi per l’Azienda sono di 5 mila euro una tantum e di 1,28 euro a contatto, per un importo presunto totale di 133 mila euro, Iva esclusa, calcolato su una previsione di 100 mila contatti fino alla fine del 2016.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img