domenica 27 Settembre 2020

POLITICA – LA RUSSA E BUONANNO: IL 16 APRILE UDIENZA PER RAZZISMO E DIFFAMAZIONE

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

POLITICA – Il GIP Giudice per le Indagini Preliminari dott.ssa A. Aracri del Tribunale di Massa ha convocato Camera di Consiglio in aula penale il 19 aprile 2016 alle ore 12.00, indagati con accusa di razzismo e diffamazione, l’Onorevole Ignazio Benito Maria La Russa dirigente del partito politico Fratelli d’Italia, laureato in giurisprudenza, avvocato patrocinante in Cassazione e Presidente della Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera dei Deputati e Gianluca Buonanno Europarlamentare della Lega Nord.

E’ stata cosi rigettata la richiesta di archiviazione presentata dal Pubblico Ministero dott.ssa R. Soffio accogliendo l’istanza depositata in Tribunale da Marcello Zuinisi legale rappresentante dell’Associazione Nazione Rom.

Le denunce contro Ignazio La Russa e Gianluca Buonanno, ratificate nella Stazione della Legione dei Carabinieri Toscana in Via Borgo Ognissanti – Firenze, sono inerenti le dichiarazioni da questi espresse, nel periodo tra novembre e dicembre 2014, alla nota trasmissione radiofonica la Zanzara in onda su Radio 24 – gruppo de Il Sole24ore.  Affermazioni e giudizi di una gravità inaudita: “i Rom in qualche cromosoma hanno qualcosa che non va, direi proprio che hanno il genoma della delinquenza, sono portati a delinquere” (Buonanno) “i Rom sono culturalmente dei ladri” (La Russa)

Nella sua richiesta di archiviazione del caso, il Pubblico Ministero R. Soffio ha sostenuto la tesi secondo cui la trasmissione radiofonica La Zanzara è una sorta di zona franca dove gli interpellati ascoltatori possono esprimersi senza tabù, senza censure, senza tagli.

Nella richiesta di opposizione all’archiviazione, richiesta convocazione Camera di Consiglio e conseguente rinvio a giudizio, Marcello Zuinisi ha sostenuto la tesi secondo cui, in Italia, non esiste una zona franca nella quale la legge non esiste, un fatto aggravato dal ruolo istituzionale rivestito dai due denunciati; “ Il razzismo e la corruzione sono, oltre che gravi reati penali, i principale fattori di crisi ed impedimento alla crescita e sviluppo economico dell’intera Italia. Le affermazioni sostenute dai due parlamentari rimandano alle teorie anti-umane sulla razza divenute stato sotto le dittature del nazismo e del fascismo. Teorie divenute pratica e tentativo di annientamento dell’umanità nei campi di sterminio.”

 

regioneaprile
Original Marinescortinamaggio2cofer1cortinalocandmaggio2NuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

ELEZIONI – Vince il Sì; regionali: Liguria, Marche, Veneto al centrodestra; Campania Puglia e Toscana al centrosinistra

ELEZIONI - Gli italiani hanno scelto il SI alla modifica del referendum costituzionale per il 69,64% contro il 30,36% del NO,...

SAN GIUSTO CANAVESE – Con oltre il 60% raggiunto il quorum, Giosi Boggio Sindaco

SAN GIUSTO CANAVESE – Alle 15, con la chiusura dei seggi, San Giusto ha raggiunto (a dati non definitivi) il 66,24%...

ELEZIONI – L’affluenza a chiusura dei seggi; scrutini referendum

ELEZIONI – Alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre si sono chiusi i seggi per il il referendum costituzionale  in materia...

SPECIALE ELEZIONI 2020 : I risultati in Provincia di Torino

Numerosi comuni in provincia di Torino rinnovano il Sindaco e il Consiglio Comunale con le elezioni del 20 e 21 settembre....

ELEZIONI – Affluenza alle urne – Piemonte

ELEZIONI - L'affluenza alle urne in Piemonte, provincia per provincia. Fino a domani alle 15 si vota per...

Ultime News

VENARIA REALE – Spara alla compagna e si toglie la vita (FOTO)

VENARIA REALE - Ancora una tragedia. Questa volta consumata a Venaria Reale, questa sera, sabato 26 settembre, poco prima delle 19,...

ASTI – Scoperti 13 micro cellulari in carcere

ASTI - La Polizia Penitenziaria del carcere di Asti ha scoperto 13 micro telefoni cellulari completi di carta sim e caricabatterie...

IVREA – Controlli sui mezzi pubblici: una persona denunciata e 63 multate

IVREA – Controlli dei Carabinieri della Compagnia di Ivrea su 23 mezzi pubblici. Sono state controllate circa 200...

SAN BENIGNO CANAVESE – L’Amministrazione dice “no” all’insediamento di un impianto di biometano

SAN BENIGNO CANAVESE – Nella serata di ieri, venerdì 25 settembre, si è tenuto l'incontro tra amministrazione comunale e popolazione sul...

IVREA – Rinnovata la Presidenza di Confindustria Canavese; riconfermata Patrizia Paglia alla guida

IVREA – Riconfermata Patrizia Paglia alla guida di Confindustria Canavese per il prossimo biennio.
X