giovedì 21 Gennaio 2021

TORINO – Ennesimo sequestro di sigarette di contrabbando

TORINO – La Guardia di Finanza di Torino, nel corso dei consueti controlli nelle principali aree mercatali torinesi a contrasto del fenomeno del contrabbando di tabacchi lavorati esteri,

ha fermato ed identificando numerosi cittadini stranieri intenti nella vendita delle sigarette di contrabbando, note come “Cheap White”, ovvero sigarette prodotte in paesi dell’Europa dell’Est ed in medio Oriente e non rispondenti agli standard di produzione e commercializzazione previsti dall’Unione Europea, quindi, potenzialmente nocive per la salute dei consumatori.

Gli interventi dei Baschi verdi del Gruppo Torino, condotti con il prezioso ausilio delle unità cinofile, appositamente addestrate per la ricerca del tabacco, assoluta novità per il nostro Paese, sono scaturiti anche a seguito delle numerose segnalazioni giunte al numero di pubblica utilità “117”.

I Finanzieri, al termine delle attività, hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica 12 soggetti e sequestrato oltre 10 chilogrammi di sigarette.

L’attività di controllo delle Fiamme Gialle, s’inserisce nel quadro delle azioni volte a contrastare ogni forma di illecito anche nel settore della vendita dei tabacchi a tutela del consumatore e degli imprenditori onesti.

Leggi anche...