mercoledì 12 Maggio 2021
spot_img

STRAMBINO – AL MISCELA ROCK FESTIVAL IL PREMIO CULTURA IN VERDE 2015

STRAMBINO – Assegnata al MISCELA ROCK FESTIVAL 2015 la menzione speciale del PREMIO CULTURAinVERDE 2015.

Il Premio vuole essere un riconoscimento, assegnato annualmente, alle manifestazioni che si sono contraddistinte per aver tenuto conto di criteri di sostenibilità nella progettazione e nella realizzazione dei loro eventi, privilegiando l’uso di beni e attrezzature a ridotto impatto ambientale, facendo ricorso a fornitori sostenibili e promuovendo pratiche di sostenibilità anche da parte degli utenti. Il Premio CULTURAinVERDE si propone dunque di incentivare, diffondere e valorizzare le migliori esperienze delle manifestazioni culturali realizzate sul territorio nazionale. Il Comitato tecnico-scientifico ha voluto evidenziare il lavoro svolto dagli organizzatori del Miscela Rock Festival con una menzione speciale, all’interno del premio, “per l’originalità e il costante impegno nel monitorare la riduzioni di CO2 durante ed oltre la data dell’evento”.

Miscela Rock Festival da anni è certificato ad Impatto Zero®. Ogni anno viene effettuata la stima del carbon footprint dell’evento, ossia le emissioni di gas serra generate durante lo svolgimento della manifestazione. L’indicatore calcolato è il GWP (Global Warming Potential espresso in KgCO2eq) sulla cui base si decidono le strategie di riduzione e compensazione delle emissioni generate. Sono compensate le emissioni di CO2 generate dai consumi di energia, di acqua, della mobilità dei partecipanti, dalla produzione di rifiuti e di materiali promozionali tramite l’assegnazione di crediti di carbonio generati da interventi di creazione e tutela di foresta in crescita in grado di assorbire la CO2 emessa , ubicate in Costa Rica per l’ edizione 2015 del Festival.

Oltre alle compensazioni di CO2, utilizzo di materiale plastic-free, i laboratori di RICICLINA dedicati ai più piccoli e loro accompagnatori, per la costruzione di strumenti musicali partendo da materiali di riciclo con jam session finale con musicisti professionisti, l’ impegno ECO-SOSTENIBILE della associazione Miscela, prosegue durante tutto l’ anno. Obiettivo del medio e lungo termine è quello di creare un movimento ed interesse continuo sulle tematiche GREEN promuovendo la musica e l’arte in generale come portavoce ed esempio di sostenibilità ambientale. Nasce proprio con questo intento, nel 2011, il progetto partecipativo on-line (Facebook) denominato MUSICISTI AL VERDE (MAV).

MAV si rivolge ai giovani musicisti o artisti o semplici appassionati: linfa di una nuova generazione consapevole e “sostenibile”. Musica ed arte come strumenti di sviluppo e integrazione sociale, musicisti ed artisti come che si impegnino in prima persona, protagonisti e promotori di nuovi comportamenti sostenibili. MAV comunica ed informa circa eventi, manifestazione ed artisti dall’anima green, stimola il confronto e la condivisione immediata di azioni in ambito ECO Artistico, lo slogan della comunità è “…vieni a sentire cosa GREEN succede!” .

Un nuovo successo per il festival e tutto il Canavese che si connota sempre come più area ad impronta Green.

 

[Best_Wordpress_Gallery id=”1450″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img