mercoledì 23 Settembre 2020

GIVOLETTO (TO) – Sequestrate 260 tonnellate di rifiuti chimici pericolosi

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

GIVOLETTO (TO) – I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Torino hanno concluso un’importante operazione nel settore del contrasto agli illeciti in materia di inquinamento ambientale.

Le Fiamme Gialle torinesi hanno individuato nei giorni scorsi, nella zona industriale del comune di Givoletto (TO), una fabbrica in evidente stato di dismissione, sul cui piazzale, in parte visibile attraverso la recinzione, era stata notata la presenza di alcuni fusti sospetti e di altro materiale in evidente stato di abbandono.

Dopo aver effettuato gli accertamenti necessari ad individuare il proprietario e l’utilizzatore dell’area, i “baschi verdi” del capoluogo piemontese decidevano di effettuare un sopralluogo per verificare il contenuto dei fusti e la natura dei rifiuti abbandonati.
Le attività di polizia giudiziaria, eseguite con il costante ausilio di personale dell’A.R.P.A. Piemonte, confermavano la grave pericolosità dei liquidi rinvenuti, tutti riconducibili all’attività di ramatura e cromatura svolta negli anni scorsi da una ditta di Torino con sede operativa a Givoletto, dichiarata fallita nel maggio 2014.

Al termine delle attività di rilevazione sono stati sottoposti a sequestro probatorio rifiuti chimici pericolosi e corrosivi per circa 170 tonnellate oltre a 90 tonnellate di rifiuti speciali accumulati in maniera disomogenea in un’area di circa 6000 mq.
Acido cloridrico, acido solforico, cloruro ferrico, acque di galvanica, solfati, oli esausti, vernici poliuretaniche, questi i prodotti rinvenuti dai finanzieri, il cui percolato avrebbe potuto interessare gli scarichi per il recupero delle acque provenienti dal dilavamento meteorico.
Al momento sono cinque i soggetti, tutti di nazionalità italiana, deferiti all’Autorità Giudiziaria per deposito incontrollato di rifiuti e inquinamento ambientale.

Proseguono gli accertamenti finalizzati alla messa in sicurezza del sito e alla verifica dell’eventuale contaminazione ambientale causata dallo sversamento dei prodotti, in concorso con gli Enti competenti.

GUARDA IL SERVIZIO DI TV TORINO E CANAVESE

 
[su_youtube_advanced url=”https://youtu.be/5qSVKYZ2X6M” width=”340″ height=”500″ rel=”no”]
 

regioneaprile
NuovaLocandinaPaonessacofer1Original Marinescortinalocandmaggio2cortinamaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Deglutisce gli ovuli di droga e scappa, arrestato

TORINO - Il Nucleo Radiomobile ha arrestato un gabonese, di 36 anni, per detenzione a fini spaccio di stupefacenti, violenza e...

TORINO – Maxi code in tangenziale nord per un incidente all’altezza di Rivoli (FOTO)

TORINO – Incidente in tangenziale nord, questa mattina, martedì 22 settembre, intorno alle 7. L'incidente ha provocato lunghe...

TORINO – Cavour: dalla produzione alla vendita di marijuana, arrestato 51enne (VIDEO)

TORINO - I carabinieri del Comando provinciale hanno scoperto un laboratorio specializzato nella produzione, nel confezionamento e nella vendita di marijuana....

TORINO – Appendino condannata a 6 mesi: “Continuo nella mia carica di Sindaco; mi autosospendo dal M5s

TORINO - “Questa sentenza non pregiudica la possibilità di rimanere in carica e, quindi, porterò regolarmente a scadenza il mio mandato,...

TORINO – Incendio in un condominio di via Bricca; evacuate una quindicina di persone

TORINO - I Vigili del Fuoco del comando di Torino sono intervenuti oggi pomeriggio, domenica 20 settembre, in via Bricca 33...

Ultime News

Rock Politick – Votazioni: il bilancio dal Referendum a Castellamonte

Rock Politick – Stagione 2 Ep. 2 – È stata una settimana intensa sul piano politico. Referendum, regionali e comunali. Dopo...

PIEMONTE – Truffe nelle case dei cittadini, fingendosi la Regione Piemonte

PIEMONTE - A seguito degli episodi di truffa che si stanno verificando in questi giorni, la Regione Piemonte informa i cittadini...

CHIVASSO – Marocco: “No alla trasformazione della linea ferroviaria Chivasso-Asti in pista ciclabile”

CHIVASSO - Il vicesindaco di Città metropolitana Marco Marocco è contrario al progetto di utilizzare il sedime ferroviario della Linea Chivasso-Asti...

ASTI – Presentati i due nuovi Ufficiali al Comando Provinciale dei Carabinieri

ASTI - Questa mattina il Ten. Col. Pierantonio Breda, Comandante Provinciale di Asti, ha presentato i due ufficiali neo giunti.

CASTELLAMONTE – La composizione del Consiglio; Bartoli siederà nelle file dell’opposizione

CASTELLAMONTE – Mentre Nella Falletti (Per Castellamonte) ha deciso che non siederà tra le fila dell'opposizione, lasciando il posto al terzo...
X