sabato 28 Novembre 2020

BORGARO – Tutti d’accordo sul Piedibus

BORGARO – Non solo critiche, ma anche la sottolineatura di quanto di buono viene fatto da parte del Movimento Cinque Stelle.

«Durante il Consiglio Comunale del gennaio scorso, avevamo presentato un’interrogazione sul progetto Piedibus, unitamente alla mozione per istituire il Consiglio comunale dei ragazzi, richiedendo al sindaco e alla giunta le motivazioni per cui Piedibus era sparito da anni dal territorio borgarese – spiegano i consiglieri Cinzia Tortola e Piero Calza – Questo tipo di progetto ha avuto sempre la nostra massima condivisione perché è un’ottima opportunità di messa in rete di genitori, bambini e insegnanti; promuove l’autonomia e lo sviluppo psico-fisico dei bambini; sviluppa la capacità di socializzazione e, aspetto non marginale, contribuisce alla riduzione delle emissioni di fattori inquinanti stimolando l’Amministrazione ad interventi di cura e di miglioramento degli spazi pedonali e degli spazi verdi nel territorio in termini di tutela della mobilità sostenibile».

La risposta non era però stata esaltante: «Questa interrogazione ebbe una tiepida accoglienza – aggiungono – In particolare le cause dell’interruzione del progetto Piedibus, ci fu detto, erano riferite alla difficoltà di trovare volontari disponibili e allo scarso interesse dimostrato sul territorio, insomma non ci era sembrato che ci fosse un particolare interesse al progetto. Abbiamo dato allora la nostra disponibilità all’assessore Maurin per collaborare alla sua auspicabile rinascita, ma fino ad ad oggi non se n’è saputo più nulla».

E poi, la bella notizia: «Siamo quindi molto contenti nel sapere che è stata dichiarata l’intenzione di far partire il progetto in forma sperimentale nella primavera del prossimo anno in maniera da proporlo, eventualmente, a partire da settembre 2016, ricercando nel mentre volontari che possano occuparsene. Ricordiamo all’assessore Maurin la nostra disponibilità, se interessata, a collaborare. Le buone idee per i cittadini sono anche le idee che piacciono al M5S», concludono.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

BORGARO TORINESE – Auto in fiamme sul cavalcavia al confine tra Borgaro e Mappano

BORGARO TORINESE – Auto in fiamme oggi, venerdì 27 novembre, intorno alle 14, sul cavalcavia al confine tra Borgaro Torinese e Mappano. La vettura si...

BORGARO TORINESE – In completamento la pista ciclopedonale

BORGARO TORINESE - Sono partiti i lavori di riqualificazione del secondo tratto via XX settembre a Borgaro Torinese, dove è in fase di completamento...

BORGARO TORINESE – Sanzioni per chi è senza mascherina

BORGARO TORINESE – Sono cominciate le sanzioni emanate dalla Polizia Locale di Borgaro Torinese a chi sprovvisto di mascherina. Dopo un primo periodo di “attenta...

BORGARO TORINESE – Arrestato un 32enne per estorsione e usura

BORGARO TORINESE – Era sottoposto all'obbligo di dimora, ma, nonostante questo, continuava a portare avanti l'attività di estorsione e usura e per questo è...

BORGARO TORINESE – Scontro tra un’auto e un furgone sulla Sp2 (strada Torino) (FOTO)

BORGARO TORINESE – Incidente questa mattina, lunedì 12 ottobre, sulla SP2 (chiamata strada Torino), in direzione Caselle Torinese a Borgaro. A scontrarsi un furgone e...

Ultime News

CUORGNÈ – Covid: ancora un decesso; ora sono 4

CUORGNÈ – Salgono a 4 i decessi di persone positive al Covid che si sono verificati a Cuorgnè. “Anche questa settimana la nostra Comunità...

PIEMONTE – Le misure da rispettare con l’ingresso in arancione

PIEMONTE - Con l'ingresso nella zona arancione, cambiano le misure per il Piemonte. Spostamenti: Dalle 5 alle 22 è consentito spostarsi esclusivamente all’interno del proprio Comune...

RIVAROLO CANAVESE – Arrestato un 67enne per spaccio di cocaina (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – I Carabinieri di Rivarolo Canavese, a seguito di un coordinato servizio di osservazione e controllo nell’ambito del territorio, coadiuvati dal nucleo...

CORONAVIRUS – Dal 29 novembre Piemonte, Calabria e Lombardia in arancione; in discussione il DPCM

CORONAVIRUS – “Una notizia positiva che è il frutto di tanti sacrifici dei piemontesi e del grande lavoro dal nostro sistema sanitario - commenta...

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...