lunedì 23 Novembre 2020

RIVAROLO – Non Bruciamoci il Futuro: “L’aria è pessima? Proviamo ad intervenire”

RIVAROLO – È stato pubblicato, sul sito Arpa, l’esito del monitoraggio invernale 2015 effettuato presso le scuole elementari di Rivarolo e reperibile all’indirizzo: http://www.arpa.piemonte.it/approfondimenti/territorio/torino/aria/relazioni-mezzo-mobile/elenco-relazioni-qualita-aria

L’Associazione Non Bruciamoci il Futuro a tal proposito, afferma:

“Confrontando i dati con quelli dell’inverno precedente, centralina collocata in C.so Indipendenza angolo C.so Italia, l’aria che respiriamo risulterebbe ulteriormente peggiorata per le polveri (PM 10 e PM 2,5) e per gli Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA). Viene superata la soglia per le polveri in 6 giornate su 32 prese in esame, mentre lo scorso anno i superamenti erano 5 giorni su 36. – Nelle polveri si conferma l’elevato quantitativo di idrocarburi (IPA), esempio, il benzo(a)pirene registra valori di 2,3 ng/m3 mentre lo scorso anno erano 0,8 ng/m3. Presso le scuole elementari si riscontra una minore presenza soltanto degli ossidi di azoto (Nox).

Considerato che il numero dei veicoli contati da Arpa in via S. Francesco (adiacente alla scuola) risultata pari a 8.882 veicoli/giorno, contro i 15.359 registrati lo scorso anno su C.so Indipendenza angolo C.so Italia, risulterebbe da spiegare il paradosso che, pur in presenza di un traffico veicolare quasi dimezzato, le polveri e gli IPA sono invece aumentati. Da notare che nella direzione Rivarolo-Favria e viceversa Arpa misura un transito di 541 veicoli pesanti/giorno, ciò nonostante i numerosi segnali di divieto posti dal Comune di Favria e di Rivarolo e che dalla precedente relazione Arpa risultava che da C.so Italia transitavano 719 veicoli pesanti/giorno. Considerato i dati critici sulla qualità dell’aria in Rivarolo e fermo restando tutta la doverosa e rigorosa attenzione verso la Centrale a biomasse e di altre possibili fonti di inquinamento, riteniamo necessario ed urgente far rispettare il divieto per il traffico pesante su via Favria e di estendere tale divieto anche su C.so Italia.  Abbiamo apprezzato la disponibilità in tal senso espressa dal Sindaco di Rivarolo durante la assemblea annuale dell’Associazione NBF e più recentemente ribadita con forza nelle interviste ai giornali locali, ora però si tratta di riuscire a farlo.

Indubbiamente – conclude – la soluzione ideale al problema traffico cittadino sarebbe realizzare la progettata e mai finanziata variante Lombardore/Front/Salassa ma purtroppo ora e subito non si possono che attuare soluzioni contingenti di emergenza, pur volendo “aspettare Godot”.”

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

RIVAROLO CANAVESE – Audizioni per folklocomotive: “La musica che ci unisce”

RIVAROLO CANAVESE - L’ultimo concerto della rassegna “VillaèArte” è stata l’occasione per presentare l’antologia di brani “FolKollection” che è il frutto di un lavoro...

RIVAROLO CANAVESE – Nuova cittadinanza a Rivarolo

RIVAROLO CANAVESE – Nuova cittadinanza in città. Lo scorso venerdì, nella sala del consiglio comunale di Rivarolo Canavese, alla presenza del Sindaco Alberto Rostagno...

RIVAROLO CANAVESE – Terminati i lavori, è stato aperto il “Parco Urbano” (FOTO)

RIVAROLO CANAVESE – Sono terminati i lavori allo “spazio elementare” rimasto vuoto, dopo la demolizione dell'ex scuola elementare. “Dopo un 'importante opera di riqualificazione, -...

RIVAROLO / BOSCONERO – Improvvisa scomparsa di Maria Domenica Chiatello, pilastro della Pro Loco Mastri

RIVAROLO CANAVESE / BOSCONERO – Frazione Mastri in lutto per l'improvvisa scomparsa di Maria Domenica Chiatello, 76 anni, stroncata da un malore (no Covid). Ex...

RIVAROLO CANAVESE – Commercio locale: l’appello di Roberto Bonome ai cittadini

RIVAROLO CANAVESE – Riceviamo e pubblichiamo un appello rivolto ai cittadini di Rivarolo, del Consigliere di Opposizione Roberto Bonome (Lega), relativo al commercio cittadino: “Mi...

Ultime News

CANAVESE – I Sindaci del Canavese occidentale e Valchiusella chiedono il potenziamento degli ospedali

CANAVESE – I 46 Sindaci dell'Area omogenea del Canavese occidentale, congiuntamente ai sindaci della Valchiusella, hanno inviato una lettera all'Assessore alla Sanità della Regione...

SETTIMO TORINESE – Ospedale, Icardi: “Nessuna chiusura o riduzione delle attività”

SETTIMO TORINESE - L’Ospedale di Settimo Torinese non verrà né chiuso, né depotenziato. A ribadirlo è l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi. “Allo stato attuale...

CANAVESE – Si discute sulla location del nuovo ospedale; l’On Bonomo propone San Giorgio o Colleretto Giacosa

CANAVESE - “Siamo stanchi di continuare ad assistere a questo ping pong. É da irresponsabili. Dopo anni finalmente sembrava che il progetto del nuovo...

TORRAZZA PIEMONTE – Colpi di arma da fuoco contro la sede Amazon

TORRAZZA PIEMONTE – Ieri sera, domenica 22 novembre, intorno alle 19, sono stati esplosi due colpi di arma da fuoco contro la sede Amazon...

Pensieri e Parole..in tempo di Covid: Marina Vittone e Sandra Ponchia

Nella puntata odierna di Pensieri e Parole..in tempo di Covid, ci siamo collegati con Marina Vittone e Sandra Ponchia consiglieri di minoranza della Lista...