TORINO – Ieri, i “Falchi” della Squadra Mobile hanno individuato ed arrestato un cittadino serbo resosi responsabile di un furto aggravato ai danni del negozio Louis Vuitton di Via Roma.FALCHI POLIZIA (RID)

Verso le ore 16.00, gli agenti, transitando in via Roma, si sono accorti della presenza di un uomo che stava fuggendo inseguito da alcune persone dopo aver commesso un furto.

Poco dopo, il reo, un cittadino serbo, è stato raggiunto e bloccato dagli agenti intervenuti che hanno recuperato l’oggetto del reato: una borsa del noto brand “Louis Vuitton” del valore di oltre 2000 euro che il malfattore aveva appena sottratto al rivenditore ufficiale di Via Roma.

Nel corso della perquisizione personale, gli investigatori hanno rinvenuto, occultato sotto la camicia e legato al petto con una fascia, un dispositivo elettronico utilizzato per neutralizzare le barriere antitaccheggio e che era stato attivato per commettere il furto.

Il cittadino serbo, che annoverava numerosi precedenti per la stessa tipologia di reato, è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato. La refurtiva è stata subito restituita al negozio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here