Foto d'archivio

BORGARO – Sull’Amministrazione borgarese potrebbe cadere una nuova tegola.

Una tegola da oltre 400mila euro, stando ai calcoli di Marco Gravina, di “Avanti con voi”.

Foto d'archivio
Foto d’archivio

La tegola sarebbe la norma che regola l’utilizzo delle entrate derivanti dalle contravvenzioni che, per legge, devono essere impiegate, in parte, dal Comune per interventi nell’ambito della sicurezza e della viabilità.

Interventi che, sempre per legge, devono essere specificati, attraverso un’apposita delibera, ai ministeri competenti, pena il taglio del 90 per cento della parte spettante all’ente locale. Che, nel caso di Borgaro, fatti due conti, ammonterebbe proprio a 406mila euro: risorse che non potrebbero più essere impiegate per interventi sul territorio. Proprio per questo “Avanti con voi” ha protocollato una richiesta in Comune, chiedendo informazioni sullo stato delle cose.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here