RIVAROLO – Il progetto didattico per l’anno 2014/2015 che ha coinvolto le classi di canto dell’associazione Liceo Musicale di Rivarolo dirette da Laura Conti, Dario Salomone e Sabrina Pecchenino è stato un programma legato alla tradizione del bel canto italiano sia del melodramma sia della canzone popolare e di quella d’autore.

Il motivo per il quale la direttrice Sonia Magliano ha sostenuto con grande entusiasmo questa particolare proposta era la volontà della stessa associazione di rivarolo-liceo-case-riposo-1avvicinare i giovani al sociale organizzando svariati appuntamenti rivolti principalmente agli anziani.

La prima piacevolissima esperienza in tal senso si è tenuta sabato 18 aprile quando una decina di ragazzi sono stati invitati dalla casa di riposo Umberto I di Cuorgné ad allietare un pomeriggio di festa per gli ospiti che hanno partecipato di buon grado alle esecuzioni di alcune pagine celebri della canzone d’autore anni ’40.

rivarolo-liceo-case-riposoSi sono cantate insieme canzoni del Trio Lescano, di Ornella Vanoni e Mina divertendosi per le esibizioni esilaranti delle canzoni di Fred Buscaglione e Renato Carosone.

Tutto il gruppo formato da Elena Bianco Morghet,  linda Caresio, Ilaria Celentano, Simone Gulli, Stefano Guzzardi, Stefania Morabito, Nunzia Natale, Iris Piovano, Aurora Quarantelli, Lucia Simonetto è stato coinvolto in un’atmosfera di grande amicizia e ospitalità sottolineando il valore della musica per il senso di aggregazione anche in realtà non sempre gradevoli per difficoltà di vita.

L’esperienza verrà riproposta il 10 maggio a Rivarolo per poi tornare ancora una volta a Cuorgné il 23 maggio perché, come ama sottolineare il Presidente Davide Fornero, “il ruolo di un’associazione è proprio partecipare attivamente alla vita sociale di una comunità per far crescere i giovani anche utilizzando il ricordo del passato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here