ORBASSANO (TO) – È stato fermato, Enzo Costanza, l’uomo che da alcuni giorni era in “fuga” con il figlio di 17 giorni.Albacete (RID) (RID)

L’uomo è stato rintracciato presso il Centro Commerciale di Albacete in Spagna e, al momento, è trattenuto presso il commissariato spagnolo in attesa di un eventuale provvedimento della Magistratura Torinese.

Il piccolo, come confermato da una prima visita effettuata presso l’Ospedale di Albacete, sarebbe in buone condizioni di salute.

La madre, appena ricevuta la notizia è partita con un volo di linea per Barcellona.

“Non c’è stata alcuna azione violenta sul bambino, che è stato trattato bene”. Lo ha affermato il colonnello Arturo Guarino, comandante provinciale dei carabinieri di Torino. Il padre fuggito con il figlio neonato si trova in caserma ad Albacete. La sua posizione è al vaglio delle autorità spagnole. In Italia resta indagato per sottrazione di minore. Nelle prossime ore verrà ascoltato anche dai carabinieri di Torino che si trovano sul posto.
Probabilmente il padre in fuga con il figlio di 17 giorni era diretto al santuario di Fatima, in

Portogallo. E’ quanto ipotizzano i carabinieri.

Stamattina alle 9,30 Enzo Costanza aveva chiamato la moglie Stefania per rassicurarla: “Il bambino sta bene – ha detto – e te lo riporterò presto. Non so invece che cosa sarà di me”.

L’uomo ed il neonato hanno passato l’ultima notte in un albergo a Valencia, tornando indietro rispetto a Ciudad Real, dove erano stato individuato ieri. Stamattina, però, erano ripartito in direzione del Portogallo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here