Zia Tilde ha trovato sul web qualche consiglio per restare belle dopo i 40 anni.

collo

I segni dell’invecchiamento diventano più visibili sul collo e sulla scollatura, dove non prestiamo attenzione, poiché sono regioni più vulnerabili, essendo la pelle più sottile e meno protetta. La pelle del collo, sottile e delicata,tende ad alterare la consistenza poiché deve combattere la forza di gravità per tutte le 16 ore che siamo sveglie. Se non è viene curata, soprattutto in età avanzata è quando emergono le rughe a forma di “collana”. E lo stesso accade anche con la scollatura, che si disidrata rapidamente generando rughe trasversali e macchie.

L’ideale è che una pelle matura sia idratata con una crema che offra un’efficace azione anti-invecchiamento con risultati testati e ad un prezzo allettante. In altre parole, una sola crema che agisca sui tre fronti, non solo sul viso ma anche per il collo e la scollatura in modo intensivo, riuscendo a rivitalizzare le cellule danneggiate a causa del passare del tempo.

Per prolungare la gioventù della nostra pelle, la strategia migliore è nutrirla dall’esterno con cosmetici antietà, e dall’interno con integratori alimentari in compresse contenenti potenti principi antiossidanti.

Gli ormoni alleati del tuo peso, come la DHEA, quello della crescita e del testosterone, circolano intorno ai 40 in minor quantità per la tua organismo rispetto a prima. Ciò significa che la massa muscolare ha una certa tendenza a diminuire se non fai esercizio e il metabolismo funziona a un ritmo ancora più lento anche a causa del consumo calorico o del rinnovo cellulare della pelle. Tuttavia, c’è qualcosa a tuo favore: l’età ti ha reso più costante e sei in grado di focalizzare l’obiettivo di perdere peso nel e di lottare con maggiore volontà per realizzarlo, rispetto a quando eri più giovane.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here