venerdì 23 Aprile 2021

TORINO – MINACCE DI MORTE A SAITTA E FERRENTINO

TORINO – Una lettera contenente minacce di morte e un proiettile è stata intercettata oggi all’ufficio postale di Sant’Ambrogio, in Val Susa.

Era indirizzata all’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta, e al consigliere regionale Pd Antonio Ferrentino.

Secondo quanto appreso conteneva riferimenti alla riforma della rete ospedaliera, che prevede tra l’altro la soppressione del punto nascite dell’ospedale di Susa.

A dare notizia della lettera minatoria è stato il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Davide Gariglio, nel corso della seduta pomeridiana di Palazzo Lascaris. “L’unico elemento che mi inquieta – dice Ferrentino – è che è stata imbucata a Chiusa San Michele, in Val Susa, e questo mi rattrista molto”.

Leggi anche...

spot_img