domenica 18 Aprile 2021

RIVOLI: CONFISCATI BENI PER 6 MILIONI DI €. A BOSS ‘NDRANGHETA

RIVOLI (TO) – Società edilizie, immobili, conti correnti, auto, polizze vita e buoni postali per un valore di 6 milioni di euro

sono stati confiscati a Salvatore Demasi detto Giorgio, ritenuto il capo indiscusso del ‘locale’ di ‘ndrangheta di Rivoli, nel Torinese.

Lo ha reso noto la Direzione Investigativa Antimafia, precisando di aver eseguito il decreto emesso dal tribunale nei confronti del boss 71enne. Demasi è in carcere per una condanna a 14 anni per associazione per delinquere di stampo mafioso.

Leggi anche...

spot_img