lunedì 8 Marzo 2021

08/01/15 LA RICETTA DI NONNA BERTA: TARTINE CON GAMBERETTI

Tartine con i gamberetti: 9 ricette per l’aperitivo!

In ogni aperitivo che si rispetti le tartine ai gamberetti non possono mancare! Ecco 9 ricette uniche e velocissime per stupire tutti quanti!

Le tartine ai gamberetti sono un grande classico dell’aperitivo, ma come fare a renderle più originali e gustose? Armatevi di spezie e pane soffice per creare le tartine ai gamberetti più buone di sempre, con cui stupire i vostri ospiti e con cui realizzare un aperitivo indimenticabile in 2 minuti!

Il segreto per rendere la preparazione ancora più veloce è cercare bene nel banco frigo del vostro supermercato: troverete gamberetti di buona qualità già cotti e pronti da aggiungere alle vostre creazioni. Non usate invece i gamberetti surgelati: la loro consistenza varia sensibilmente da quella dei gamberi freschi e in questo tipo di preparazione la differenza salta subito…al palato!

Tartine con gamberetti alla svedese
Ispiratevi ai sapori del Nord Europa: prendete del pane integrale, spalmateci un velo sottile di burro salato. Aggiungete una fettina tagliata sottile di cetriolo e adagiatevi sopra il gamberetto cotto!

Tartine con gamberetti e salsa light allo yogurt
Tritate finemente l’erba cipollina e dell’aneto, uniteli insieme a un pizzico di sale allo yogurt bianco greco. Spalmate lo yogurt sulla tartina e adagiate un gamberetto cotto sopra: condite con dei semi di pepe rosa.

Tartine di gamberetti e burro alle erbe
Tritate finemente timo, erba cipollina, dragoncello: aggiungete la scorza di un limone e unite tutto al burro. Mescolate energicamente in modo da ammorbidire il burro che dovrà essere verdissimo! Spalmate il burro ammorbidito sulle tartine e adagiatevi sopra i gamberetti sbollentati.

Sandwich con gamberetti e rucola
Tagliate a pezzettini molto piccoli i gamberetti bolliti: uniteli della maionese alleggerita con un cucchiaio di yogurt. Date al pane la forma triangolare tipica dei tramezzini: spalmate su un primo pezzo di pane la salsa di gamberetti, aggiungete due foglie di rucola e mettete un secondo strato di pane. Ripete l’operazione per creare un secondo strato. Infilzata il sandwich con uno stuzzicadenti e adagiate una gamberetto sopra.

6. Tartine ai gamberetti portafortuna
Prendete le lenticchie precotte: insaporitele per due minuti in una padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio. Frullatele con il minimpimer per ottenere una crema, spalmatela sulle tartine, aggiungete qualche chicco di lenticchia intero e metteteci sopra un gamberetto.

Tartine ai gamberetti old style
Preparate la salsa rosa nella sua versione light, spalmatela sulle tartine e adagiateci sopra due gamberetti che ricoprirete con un ciuffetto di prezzemolo. Davvero molto anni ’50!

Tartine fresche ai gamberetti
Tagliate a dadini piccolissimi dei pomodorini pachino, tritate del basilico e dello scalogno: tagliate a pezzettini i gamberetti e mettete tutto in una ciotolina. Insaporite il tutto con sale, pepe e distribuite il composto di gamberetti e verdure sulle tartine: terminate con un filo di olio d’oliva.

Tartine saporite ai gamberetti
In una terrina mescolate della robiola con un pizzico di curry: stendete sulla tartina il formaggio aromatizzato. Fate saltare i gamberi alcuni minuti in padella e insaporite anche questi ultimi con un pizzico di curry: servite con un rametto verdissimo di aneto.

Tartine ai gamberetti chic
Fate saltare i gamberetti in padella. Sulle tartine stendete un velo sottile di burro: adagiateci sopra una fettina sottilissima di ravanello. Metteteci sopra il gamberetto e al centro inserite mezzo cucchiaino di caviale di salmone e un rametto di aneto.

Leggi anche...