lunedì 8 Marzo 2021

06/01/15 I RIMEDI DI ZIA TILDE: PULIRE L’AUTOMOBILE

Sapevate che alcuni “prodotti” naturali sono utili anche per pulire l’automobile? Ecco qualche suggerimento

  • Calzini: Dopo la pulizia dell’auto, prendete un vecchio calzino per aggiungere lustro alla carrozzeria utilizzando la cera.
  • Aceto: Quando i tergicristalli si sporcano, potrete pulirli strofinandoli con aceto bianco non diluito su un panno o uno straccio. Pulite tutta la lunghezza di ciascuna spazzola una o due volte.
  • Acqua e aceto: Una soluzione composta da parti uguali di acqua e aceto bianco può essere usata per rimuovere i residui di sporco rimasti sui tappetini dell’auto durante l’inverno. Passate una spugna imbevuta di questa miscela sulla moquette e dopo un paio di minuti usate un panno o della carta assorbente per asciugare l’auto.
  • Pane e aceto: Deodorate la vostra auto mettendo in ammollo una fetta di pane bianco in aceto, e poi lasciatelo in macchina durante la notte. Al mattino, l’odore sarà scomparso.
  • Olio vegetale: È possibile togliere la polvere dei freni (una polvere nera fine che rimane sui cerchi e sulle gomme) applicando una piccola quantità di spray da cucina o olio vegetale. Dopo 10 minuti pulite, e poi ripetete l’applicazione per evitare l’accumulo futuro della polvere dei freni.
  • Detersivo per i piatti e per il bucato: Una ricetta per il sapone fatto in casa per autolavaggio combina 300ml di liquido detergente e 12 cucchiai di detersivo per bucato in polvere, aggiunti un secchio d’acqua.
  •  Maionese: Per pulire alla grande l’interno della vostra auto, applicate un po’ di maionese sugli spazi interessati e lasciate agire per alcuni minuti. Usate un panno morbido, uno straccio pulito per rimuovere il residuo. Il rimedio funziona anche per rimuovere la resina degli alberi che insiste sulla carrozzeria.
  • Bicarbonato di sodio: Per rimuovere lo sporco all’esterno della vostra auto potete fare una pasta di bicarbonato di sodio e acqua, e quindi applicarla alla carrozzeria con un panno morbido. Lasciare che la mistura asciughi, e poi risciacquate con acqua tiepida.
  • Soda: Riempire una bottiglia spray con della soda e conservatela nel bagagliaio della vostra auto. La soda è eccellente nella rimozione di escrementi di uccelli, sporcizia, e degli insetti dal parabrezza. Basta spruzzare, attendere un paio di minuti, e poi lasciare che i tergicristalli facciano il resto del lavoro. La soda è anche efficace nella rimozione di macchie dai tappeti per auto, bagnandoli immediatamente con la soda, e poi strofinando fino a quando la macchia è scomparsa.
  • Lozione per capelli: Dopo aver lavato l’auto, provate ad applicare della lozione per capelli sulla verniciatura, e attendete cinque minuti prima di sciacquare. Darà al vostro veicolo una lucentezza migliore della cera, e inoltre l’auto sarà in grado di respingere meglio l’acqua durante i giorni di pioggia.
  • Foglio di alluminio: Togliere la ruggine dal paraurti cromati con un pezzo di foglio di alluminio lucido stropicciato che è stato precedentemente immerso nella cola.
  • Lana d’acciaio: È possibile utilizzare un bel gomitolo di lana d’acciaio (la migliore qualità che riuscite a trovare) per pulire i vostri pneumatici.
  • Amido di granturco: Per sbarazzarsi di macchie di grasso sul tappeto, cospargete la macchia di amido di mais e lasciare riposare per una notte. Date una bella strofinata al mattino.

Leggi anche...