sabato 12 Giugno 2021
sabato, Giugno 12, 2021
spot_img

ASTI – DENTISTA EVASORE PER 3,8 MILIONI DI EURO

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”MzQG3_4JHAs” tiny=”yes”]

ASTI – I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Asti, a conclusione di un’attività ispettiva condotta nei confronti di un dentista, hanno constatato maggiori compensi non dichiarati pari a 3,8 milioni di euro.

Il libero professionista, oltre ad indicare importi decisamente inferiori a quelli percepiti, per un’annualità aveva completamente omesso la presentazione della dichiarazione fiscale.

La ricostruzione dei redditi in capo al professionista è stata effettuata attraverso una rigorosa analisi delle risultanze acquisite presso le banche, dal cui esame sono emersi accentuati elementi indicativi di anomale movimentazioni finanziarie poste in essere dal dentista, manifestatesi da subito non congrue rispetto al profilo reddituale dello stesso.

Il dentista è stato deferito alla locale Autorità Giudiziaria.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img