sabato 12 Giugno 2021
sabato, Giugno 12, 2021
spot_img

FIRENZE/VARESE – SGOMINATI NARCO TRAFFICANTI

FIRENZE/VARESE – 36 ordinanze di custodia cautelare in carcere, sequestri di beni per oltre 2 milioni di euro, sono in corso di esecuzione a cura dei militari dei Nuclei di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Firenze e Varese.

L’attività di indagine, avviata nel marzo 2010 dai finanzieri del GICO di Firenze, denominata “VACANZE ROMANE”, corroborata da una sofisticata attività tecnica d’intercettazione e specifici servizi di osservazione e pedinamento, ha consentito di accertare l’esistenza di una struttura criminale dedita al traffico internazionale di stupefacenti, con diverse ramificazioni in Italia, riconducibile ai cittadini albanesi M. A. (alias “Sokol”) e B. K., questi ultimi operanti nei Paesi Bassi ove avevano stabilito la loro base operativa.

Dalle indagini è emerso che un importante crocevia del traffico di stupefacenti era radicato nel territorio varesino.

Il coordinamento delle indagini tra la Procura della Repubblica di Firenze e quella di Milano , ha permesso di ottimizzare lo sforzo investigativo, consentendo al GICO di Firenze ed al Nucleo PT di Varese di segnalare complessivamente all’ Autorità Giudiziaria 94 soggetti ed ottenere l’emissione delle odierne misure restrittive della libertà personale in carcere nei confronti di 36 soggetti di prevalente nazionalità albanese, di cui 16 destinatari di Mandato di Arresto in ambito internazionale.

Inoltre, il G.I.P. del Tribunale di Milano ha anche disposto il sequestro, e successiva confisca, di 9 immobili, quote societarie di 2 imprese attive nel settore dell’edilizia, 9 autovetture e 13 conti correnti in uso agli indagati, per un valore complessivamente stimato in oltre 2 milioni di euro.

L’operazione “MALESOR 2011”, prima degli arresti odierni, aveva già consentito di conseguire rilevanti risultati operativi: sequestro di kg. 530 di marijuana, kg. 1 di cocaina ed € 75.000,00 in contanti; arresto di n. 7 persone in flagranza di reato.

Le investigazioni condotte sul versante toscano dal GICO di Firenze, nell’ambito dell’operazione “VACANZE ROMANE”, hanno permesso di sequestrare circa kg. 15 di cocaina, kg. 3,9 di MDMA (ecstasy), kg. 1.334 di marijuana e kg. 54 di hashish, nonché all’arresto in flagranza di reato di 16 persone.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img