venerdì 7 Maggio 2021

TORINO – CONFLITTO A FUOCO, GRAVE RAPINATORE

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”qkVogzTu488″ tiny=”yes”]

TORINO – Durante un conflitto a fuoco con la Polizia, un rapinatore è rimasto ferito in modo grave.

L’uomo pedinato dagli agenti di polizia, nell’intento di assaltare un distributore di carburanti, non ha esitato a tirare fuori una pistola alla vista dei poliziotti, i quali prima che riuscisse a fare fuoco l’hanno ferito per immobilizzarlo. Secondo gli inquirenti, l’uomo, un italiano di 35 anni, recidivo e sospettato di rapine simili commesse in precedenza, aveva con se un arma con dodici colpi in canna. Trasferito dall’ospedale Molinette al Cto, in quanto i chirurghi vascolari non hanno ravvisato alcun danno a livello circolatorio. Gli è stata invece riscontrata la frattura di un femore per cui ha dovuto essere operato. La sua posizione è ora al vaglio degli investigatori che potrebbero arrestarlo nelle prossime ore.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img