EVENTI TORINO – Rosita Ferrato, presidente del Caffè dei Giornalisti, presenta a Torino Ruanda 20 anni dopo, ritratti del cambiamento, un progetto cross-media di Giordano Cossu, con le foto di Arno Lafontaine, che comprende, oltre alla mostra fotografica, un web-documentario e un documentario TV, prodotto da Hirya Lab in coproduzione con RFI (Radio France Internationale), France 24 e La Stampa. Introducono alla mostra l’autore del progetto, Giordano Cossu, e il direttore de La Stampa, Mario Calabresi.

Nel 2014 ricorre il ventennale del genocidio in Ruanda. Il governo politico, che si è sostituito al precedente responsabile di quei tragici eventi, amministra dal 1994 il Paese, promuovendo una forte politica di riconciliazione che mira a creare “il nuovo Ruanda”, ma il ricordo del genocidio, naturalmente, è ancora molto vivo nella memoria collettiva del popolo ruandese. Per questa ragione Giordano Cossu, giornalista e documentarista, ha attraversato il Paese tra agosto e dicembre 2013, in compagnia del fotografo Arno Lafontaine, per incontrare e dialogare con decine di ruandesi del mondo rurale nel tentativo di dare voce a quella memoria e portare alla nostra attenzione la vita di oggi in Ruanda in modo vero, intenso, privo di pregiudizi.

La mostra resterà aperta dal 25 settembre all’8 ottobre.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here