giovedì 13 Maggio 2021
giovedì, Maggio 13, 2021
spot_img

ALESSANDRIA – NUOVO CASO DI STALKING

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”b6Fh35AISwI” tiny=”yes”]

ALESSANDRIA – Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione del fenomeno dello stalking, sempre condotta in modo capillare e in costante raccordo istituzionale, il 12 settembre scorso è stato notificato un ammonimento ai sensi della legge 93/2013 che attribuisce al Questore la facoltà di emettere il provvedimento a prescindere dalla volontà della vittima, qualora ne ricorrano i presupposti previsti dalla norma.

Nel caso specifico, , a seguito di due interventi effettuati in Alessandria dal personale della Sezione Volanti della Polizia di Stato e dal Nucleo Radiomobile dell’Arma dei Carabinieri, è emersa una situazione conflittuale tra due soggetti conviventi, a causa della quale la donna è stata ripetutamente picchiata ed ingiuriata dal compagno per motivi futili e per gelosia. Inoltre , la donna è stata oggetto di minacce di morte a mezzo del telefono, le è stata danneggiata l’auto e messa a soqquadro la casa sempre dal compagno il quale spesso abusa di sostanze alcooliche. Nonostante l’oggettiva gravità della situazione, ulteriormente complicata dalla presenza di un figlio minore, la donna non ha ritenuto di procedere nei confronti del convivente né con una denuncia ex art. 612bis né con la forma di ammonimento per la quale è prevista l’espressa volontà della vittima di procedere nei confronti del persecutore. La nuova normativa del 2013, superando il problema che spesso si incontra nella trattazione di questo tipo di casi, relativo proprio alla volontà della vittima di non procedere anche in presenza di fatti oggettivamente gravi, consente al Questore, come in questo caso, di irrogare il provvedimento direttamente. L’attenzione che viene riservata al problema della violenza domestica e degli atti persecutori da parte della Polizia di Stato di Alessandria, è testimoniata anche dal fatto che, dall’inizio del 2014, sono stati emessi dal Questore complessivamente 15 ammonimenti, dei quali 9 ai sensi del DL 11/2009 e 6 ai sensi del DL 93/2013 e, nella totalità dei casi trattati, non si sono registrati ulteriori episodi di violenza.

 

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img