[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”djKgzf7UqgI” tiny=”yes”]

AVEZZANO (AQ) – La notte scorsa, i finanzieri della Compagnia di Avezzano hanno tratto in arresto due soggetti extracomunitari 23enni di nazionalità marocchina, ed hanno sequestrato loro 60 panetti di hashish da 100 grammi ciascuno.

FOTO G.D.F.
FOTO G.D.F.

L’operazione è iniziata poco prima della mezzanotte nei pressi del casello di Magliano dei Marsi, quando la pattuglia dei finanzieri ha individuato l’autovettura dei due – una fiat stilo di colore grigio – verosimilmente proveniente da Roma. Alla vista del lampeggiante e dei segnali di alt, l’ auto ha accelerato a tutto gas cercando di sottrarsi al controllo. Ne è nato un prolungato inseguimento che si è concluso solo ad Antrosano dove, al rondò tra via Massa d’ Albe e via Romana l’auto inseguita si è schiantata dapprima sul guardrail e, quindi, sul muretto retrostante. I finanzieri hanno subito estratto gli occupanti dell’auto, verificando le loro

FOTO G.D.F.
FOTO G.D.F.

condizioni ed hanno immediatamente attivato i soccorsi tramite 118. Poiché qualche centinaio di metri prima dell’impatto i due fuggitivi si erano liberati di alcuni involucri gettandoli dai finestrini, i finanzieri hanno ripercorso a ritroso il tratto di strada in questione, recuperando così, ben 60 panetti di hashish da 100 grammi cadauno. Per tale ragione, i due extracomunitari sono stati tratti in arresto in flagranza di reato ed accompagnati, in ambulanza all’ospedale di Avezzano. Uno dei due è stato successivamente portato al San Salvatore di L’Aquila necessitando di esami radiografici più accurati. Per i rilievi relativi all’incidente sono intervenuti i Carabinieri di Avezzano. (G.D.F.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here