martedì 1 Dicembre 2020

Ivrea – Trovato morto in casa: morte naturale? (AGGIORNATO IL 28/08/2014)

 IVREA – Questa mattina è stato trovato il cadavere di un uomo in un alloggio situato al secondo piano di via Guarnotta 29, in uno stabile Atc.

Si tratta di un 43enne di origine romena, che, recentemente, si era recato in questura per denunciare la scomparsa della moglie.

Ed è stata proprio la polizia a trovare il corpo dell’uomo quando si è recata da lui per avere delucidazioni circa la denuncia.

Secondo il medico legale, l’uomo sarebbe morto per cause naturali, ma il pm Chiara Molinari, intervenuto sul posto, ha comunque disposto l’autopsia.

AGGIORNAMENTO – Cambia lo scenario sul ritrovamento del cadavere avvenuto in uno stabile Atc ad Ivrea. Il medico legale, che in un primo momento avrebbe dichiarato la morte naturale, avrebbe ora “accertato” che l’uomo presenta un foro sulla fronte.
Si attende ora l’esito dell’autopsia per avere maggiori riscontri.

2° AGGIORNAMENTO – Sono arrivati i risultati dell’autopsia sul cadavere di Jonel Agavriloaei, il romeno di 43 anni trovato morto in casa ad Ivrea. A provocargli il foro sulla fronte, e la conseguente morte, è stato un colpo di pistola da macellaio (lavoro che aveva svolto in passato). L’arma è stata trovata in casa. Sull’accaduto non si esclude nessuna pista, neanche quella del suicidio.

 

 

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CANAVESE – Dal 1 dicembre prove di carico statiche e dinamiche sui ponti

CANAVESE - Domani, martedì 1 dicembre, prenderanno il via le prove di carico statiche e dinamiche programmate nei Piani di controlli e monitoraggi predisposti...

CANAVESE – 525 pazienti nei reparti ospedalieri; pronto il progetto esecutivo per la rianimazione di Ivrea

CANAVESE – Salgono a 525 i pazienti Covid ricoverati nei reparti ospedalieri dell'Asl To4. Sono così ripartiti: Ospedale Chivasso (Terapia intensiva + Terapia semi-intensiva +...

CORONAVIRUS – Dati in calo, Rt sotto l’1: dalla prossima settimana si potrà passare in zona arancione

CORONAVIRUS – Numero di casi positivi in calo oggi, giovedì 26 novembre. In Canavese oggi sono stati registrati 39 nuovi casi positivi mentre 463 non...

CANAVESE – 200 persone su 4671 del personale sanitario Asl To4 sono positivi

CANAVESE – Ad oggi, giovedì 26 novembre, sono 200 in totale i positivi tra il personale sanitario dell'Asl To4, su 4671 in forza (circa...

CORONAVIRUS – I dati dei positivi di oggi; Ronco Canavese non è più “covid-free”

CORONAVIRUS – In Canavese oggi sono stati registrati 89 nuovi casi positivi, per un totale di 7546 casi. Esce dalla categoria “Covid-free” anche Ronco...

Ultime News

CANAVESE – Dal 1 dicembre prove di carico statiche e dinamiche sui ponti

CANAVESE - Domani, martedì 1 dicembre, prenderanno il via le prove di carico statiche e dinamiche programmate nei Piani di controlli e monitoraggi predisposti...

PIEMONTE – Il consigliere regionale canavesano Mauro Fava sull’ingresso in zona arancione

PIEMONTE - Con gli ultimi provvedimenti del Governo, il Piemonte è passato da zona rossa a zona arancione, riducendo quindi il livello di allerta...

VENARIA REALE – La Giunta ha approvato una serie di lavori in città

VENARIA REALE - Su proposta dell'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Di Bella, la Giunta comunale presieduta dal sindaco Fabio Giulivi, nella seduta del 16...

VALLO TORINESE – Salvata una femmina di capriolo caduta in una cisterna per l’irrigazione (FOTO)

VALLO TORINESE - Salvataggio a buon fine nel pomeriggio di domenica 29 novembre per una femmina di capriolo che era caduta in una cisterna...

TORINO – “Delivery” della droga, arrestati due pusher di 18 e 35 anni (VIDEO)

TORINO - “Delivery” della droga. Per evitare le multe ai loro clienti e soprattutto per non perderli, consegnavano la droga a domicilio. Due pusher...