PADOVA – Un detenuto Giovanni Pucci, leccese, condannato a più di 20 anni per l’omicidio e il sequestro di persona di una dottoressa nel ’99 a Gagliano del Capo (Lecce) è stato trovato morto questa mattina.

cellaL’uomo si sarebbe impiccato nella sua cella durante la notte.Il suo nome era recentemente comparso nell’inchiesta su un traffico di stupefacenti tra le mura del carcere. Secondo il Sappe (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria ), Pucci godeva di un regime di semilibertà. Recentemente si era sposato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here