VERONA – Stavano partecipando a una gita parrocchiale a Gardaland, nove minorenni, denunciati per una serie di furti commessi ai danni di turisti a spasso nel parco divertimenti veronese.

gardalandI giovani, tutti tra i 15 e i 16 anni, sono residenti nella provincia di Bergamo. I carabinieri, su segnalazione della sorveglianza interna del parco, li hanno bloccati e perquisiti all’uscita: dagli zaini sono spuntati cellulari, macchine fotografiche, portafogli e denaro contante per oltre 5.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here