giovedì 22 Aprile 2021

CRONACA – Settimo T.se: Evade e aggredisce un vicino

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”Gk7VX5Bnggs” tiny=”yes”]

SETTIMO TORINESE – È evaso dalla Comunità terapeutica, Giuseppe Pilone, 60 anni.

Si tratta dell’uomo che nel giugno 2012, aveva tenuto il cadavere del padre avvolto nel nylon, in casa, per oltre sei mesi.
Pilone, dopo aver rubato 400 euro, è fuggito questa notte dalla struttura ed è tornato dove abitava. Ha suonato il campanello ad un vicino di casa e l’ha aggredito, ferendolo (non gravemente), con un martelletto per chiodi. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Settimo Torinese, che lo hanno trovato tranquillamente seduto sul divano, e lo hanno arrestato.

Leggi anche...

spot_img