[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”hewKwCIecUo” tiny=”yes”]

RIVAROLO CANAVESE – I Carabinieri della Stazione di Rivarolo Canavese hanno arrestato per estorsione Michele C., 26 anni,  disoccupato  e incensurato di None e denunciato per ricettazione un commerciante di Torino.

carabinieri scenaUn imprenditore di Oglianico, nei giorni scorsi, aveva denunciato ai militari di essere vittima di estorsione da parte di un “amico” che gli ha proposto  di restituirgli il materiale rubato giorni addietro, in cambio di 1000 euro.

Predisposto un servizio di osservazione vicino alla Stazione ferroviaria “Lingotto” a Torino, i Carabinieri di Rivarolo Canavese hanno bloccato e arrestato l’estorsore. Successivamente i carabinieri di Orbassano hanno perquisito un capannone e hanno ritrovato della refurtiva per un valore di circa 10mila euro.

Il giovane è stato condotto nella casa circondariale di Torino, mentre il proprietario del capannone è stato denunciato per ricettazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here