[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”OMhaoD16yj0″ tiny=”yes”]

TORINO – Ancora un furto di rame alla Motorizzazione Civile di Torino. Per la terza volta in tre mesi, sono stati trafugati i cavi di alimentazione delle centraline elettriche.

motorizzazione-2Ferme le corsie di collaudo per i mezzi leggeri e pesanti e sistemi informatici fuori servizio. Al momento è in funzione soltanto la sala esami (per patenti), alimentata in modo provvisorio.

Che sia venuto il momento di trovare soluzione per evitare un furto al mese?

1 COMMENTO

  1. La situazione più che critica è comica…si vocifera tra i corridoi del DTT di Torino , che la spesa per il primo rifacimento si aggirasse sui €. 10.000! È avvenuto un secondo furto e sabato scorso il terzo… Oltre alle spese da affrontare,pagate dai contribuenti , c’è da mettere in primo piano il disagio provocato ai cittadini e agli operatori del settore…. Non sarebbe ora di mettere un servizio di vigilanza o delle videocamere?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here