TORINO – Approvato  l’emendamento per l’unificazione degli archivi del Pra e della Motorizzazione.

motorizzazione-2La commissione Bilancio della Camera ha approvato l’emendamento alla leggedi Stabilità presentato dall’Onorevole Ettore Rosato per unificare i due archivi dei veicoli attualmente esistenti, ovvero quello che fa capo alla Motorizzazione Civile e a quello del Pubblico Registro Automobilistico (Pra, ovvero l’Aci), e far nascere quindi un unico archivio, mettendo fine all’anomalia tutta italiana, nata negli anni ’20 del secolo scorso.

«In questo modo – spiega Ottorino Pignoloni, segretario nazionale UNASCA Studi di Consulenza Automobilistica – si eliminerebbero tutte le inutili duplicazioni strutturali e procedurali che oggi fanno gravare su automobilisti, imprese e operatori del settore il fardello dei doppi costi, sia di natura fiscale che documentale e la duplicazione di oltre 50 milioni di documenti cartacei da produrre e consegnare ai due uffici pubblici (Pra e Motorizzazione). Esprimiamo grande soddisfazione – continua Pignoloni – dopo tanti anni di iniziative per arrivare a questa

importante riforma, in linea con quanto da noi proposto recentemente al Governo Letta, e che porterà modernizzazione, efficienza e ingenti risparmi alla collettività.

Ora la legge di Stabilità deve passare al vaglio dell’Aula della Camera per poi tornare al Senato.