STRAMBINO – Sono iniziati i lavori del Ponte sulla Dora.

Lavori-ponte-sulla-doraIl cantiere è stato consegnato l’11 dicembre all’impresa Fip Industriale di Selvazzano Dentro (PD), e da subito si è proceduto con le prime operazioni di rimozione dei vecchi giunti di dilatazione lungo la Strada Provinciale 56 di Strambino.

L’intervento si protrarrà per una quindicina di giorni. Durante i lavori, il traffico sarà disciplinato con un senso unico alternato regolato da semaforo, sabati e festivi inclusi. Il costo dell’opera, a carico della Provincia di Torino, è di 80mila euro.

“Stiamo completando il piano di investimenti che prevede il miglioramento della sicurezza lungo la SP 56 – spiega l’assessore alla Viabilità della Provincia di Torino Alberto Avetta – Avevamo iniziato con la rotatoria di Romano Canavese, abbiamo contribuito alla realizzazione della rotatoria di Scarmagno e stiamo definendo, in collaborazione con Ativa, la sistemazione dell’uscita dal casello autostradale. Poi abbiamo realizzato la rotatoria in Strambino con la sistemazione dei passaggi pedonali e le barriere fono-assorbenti. Ora stiamo lavorando alla sostituzione dei giunti di dilatazione del ponte sulla Dora”.

Avetta prosegue l’illustrazione del programma di interventi sulla SP 56 aggiungendo che il piano sarà completato con la realizzazione della rotatoria in località Grivellino e con gli allargamenti stradali che la Provincia ha già finanziato e la cui realizzazione “è stata purtroppo ritardata da questioni di natura urbanistica”.

“Ovviamente – conclude Avetta – malgrado le difficoltà che stanno limitando la nostra possibilità d’intervento, e l’assoluta incertezza determinata dai recenti provvedimenti sul futuro del nostro Ente, continueremo a lavorare affinché anche quest’ultima opera, importantissima per la sicurezza di quell’incrocio, possa essere realizzata”.