TRAVERSELLA – Diciassettemila euro di contributi per la messa in sicurezza del comprensorio sciistico di Palit. Fanno parte delle misure del “Fondo regionale per la montagna”, destinate ad azioni di promozione e sviluppo delle zone montane del Piemonte.

palit 1Grazie alla proposta dell’assessore all’Economia montana, Gian Luca Vignale, approvata nell’ultima seduta della giunta regionale, al Comune di Traversella saranno erogati i contribuiti per l’acquisto di attrezzature che permettano la riapertura del comprensorio di Palit, secondo le normative vigenti in materia di sicurezza.

“Con questi finanziamenti – dichiara l’assessore Vignale – la Regione Piemonte conferma il proprio impegno verso l’impianto sciistico di Palit. Dopo aver impegnato infatti oltre 300 mila euro per la revisione della seggiovia, il contributo straordinario stanziato dalla giunta regionale per garantire la messa in sicurezza della struttura può finalmente ridare a tutta la vallata un impianto chiuso da molti anni”.

Tra le misure a sostegno della montagna ve ne sono altre due che riguardano le Valli di Lanzo e il Canavese. E’ prevista l’erogazione di 4.000 euro al Comune di Groscavallo per l’acquisto di attrezzature che permettano la messa a norma in materia di sicurezza della Pista di Fondo. Sono stati inoltre stanziati 3.000 euro per la Comunità Montana Valli di Lanzo, destinati alla realizzazione della manifestazione internazionale “Ultra trail Pun del Diau” di circa 70 km e “Gran Fondo” di 25 km.