CUORGNÈ – La scorsa settimana è avvenuto l’incontro tra le organizzazioni Sindacali CGIL, CISL e UIL del Canavese e l’amministrazione Comunale di Cuorgnè, nell’ambito della contrattazione sociale, alla presenza del Sindaco e del Consigliere delegato alle politiche sociali Lino Giacoma Rosa.

cuorgne contrattazioneIl Sindaco Beppe Pezzetto, ha inizialmente illustrato la complessa situazione economica del Comune e il contesto giuridico in continua evoluzione in cui gli Enti si trovano a dover prendere decisioni senza punti fissi e certi, oltre a sottolineare un crescente disagio sociale che ormai investe anche le nostre zone e non è solo più tipico delle Città più grandi.

Fatte queste premesse, si è passati ad una più approfondita analisi dei valori socio/economici e delle iniziative intraprese in modo specifico nell’ambito delle politiche Sociali, fornendo un quadro delle iniziative messe in atto nell’anno sia di socialità (anziani e bambini) che di attenzione a tematiche particolari (dalla legalità, al femminicidio, dal lavoro all’emergente problema degli sfratti sino a tematiche che riguardano puntuali forme di dipendenza) e di fattiva collaborazione con le diverse associazioni di volontariato che operano sul territorio.