TORINO – Ottanta tra aziende, agenzie per il lavoro e franchisor hanno aderito a IoLavoro, la più grande job fair in Italia in programma nello Juventus Stadium di Torino dal 10 al 12 ottobre.

fotoOltre 10mila opportunità che riservano particolare attenzione ai giovani, tema centrale della manifestazione, quest’anno aperta alla formazione professionale. Chef, baristi e animatori le figure professionali ricercate, ma anche eco-designer d’interni, programmatori informatici.

La quindicesima edizione di IoLavoro è promossa dalla Regione Piemonte e realizzata dall’Agenzia Piemonte Lavoro in collaborazione con Camera di commercio, Provincia e Città di Torino e con la partecipazione del Ministero del Lavoro, Centri per l’Impiego della Provincia di Torino e della Regione Valle d’Aosta, Servizi per l’Impiego francesi Pole-Emploi della Regione Rhone-Alpes, rete Eures e Inps.

La manifestazione, a cui nell’ultima edizione hanno partecipato 13mila persone, offre servizi utili per conoscere ed entrare nel mercato del lavoro. Si può accedere agli stand dei servizi pubblici per l’impiego italiani ed europei per chiedere informazioni e consultare ulteriori offerte. Particolare attenzione sarà rivolta all’autoimprenditorialità e alle proposte per le persone con disabilità.

Tutti i dettagli su: http://www.iolavoro.org/