giovedì 27 Gennaio 2022
spot_img
spot_img

Salvatore Scandale condannato: aveva ucciso la moglie

VAUDA CANAVESE – Salvatore Scandale è stato condannato a 24 anni di reclusione.

L’uomo, che nella notte del 5 agosto 2011 uccise con un colpo di pistola la moglie, Mariella Gili Vinardi, mentre dormiva nella loro abitazione di Vauda Canavese, aveva sostenuto di averlo fatto a causa di un sogno: stava sognando di ucciderla a causa di un tradimento, e invece l’aveva fatto realmente. La perizia ha però dimostrato che Scandale non soffre di alcun disturbo del sonno, quindi, la Corte d’Assise di Torino, ha emesso sentenza di condanna.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img