mercoledì 17 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

CANAVESE – Pallavolo: Cirié sconfitto, Cuorgnè si avvicina

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CANAVESE – Momento di primi bilanci per ciò che concerne la pallavolo nazionale e le squadre del Canavese che militano in questi campionati. Infatti, il passato fine settimana ha sancito la fine del girone d’andata della stagione 2023/2024, finendo per designare i nomi delle formazioni che si possono fregiare del titolo di campionesse d’inverno.

Partiamo dalla serie B al maschile, dove l’epilogo dopo le prime 13 giornate vede tre sestetti in testa al gruppo A. Decisivo, in tal senso, lo scontro andato in scena a San Mauro, tra il Sant’Anna Tomcar Torino e la nostra Pvl Cerealterra Cirié, gara che metteva in palio il primato in classifica ed il conseguente accesso alla Coppa Italia.

Altissimo il livello del confronto, chiusosi dopo più di due ore e mezza di gioco, che ha visto la vittoria al termine di 5 set combattuti a favore dei locali. Delle singole partite disputate due sono finite ai vantaggi, mentre il tie break è stato archiviato dai torinesi sul 15-8.

Buone notizie invece per l’Alto Canavese, che ha regolato l’Asd Pallavolo Saronno. Primi due set ad appannaggio del sestetto di casa, quindi gli avversari ritornano in corsa portando la sfida al quarto, dove i cuorgnatesi però si dimostrano più forti e chiudono i conti.

Dando uno sguardo alla graduatoria, Sant’Anna Tomcar, Pvl Cerealterra Cirié e Rossella Ets Caronno condividono il primo posto a 29 punti, mentre l’Alto Canavese è quarto a 27 punti. Una classifica molto corta, capace di mettere in evidenza l’alto livello delle nostre squadre e che fa pensare ad un ritorno durissimo per la conquista dei play off.

Faticoso match, invece, quello relativo alla serie B1 donne, che ha visto protagonista il Savis Volley Volpiano. Davanti al pubblico amico c’è voluto il quinto periodo per battere il Legnano: la formazione ospite, in maniera cinica, vola sul 2-0 senza apparentemente troppa fatica, ma le canavesane non ci stanno e con un rientro grintoso e determinato prima impattano nel punteggio, quindi al tie break si aggiudicano due punti importanti, che permettono alle giallonere di concludere per ora al sesto posto a quota 21.

Infine, nel campionato di serie B2 ancora un’amarezza per il Caselle Volley, di scena trasferta in Liguria, redendo visita al Vigo Albenga. Nonostante un sostanziale equilibrio, sono le padrone di casa a trionfare nei primi due set. Le rossoblu reagiscono e riaprono la sfida, ma in un quarto set animato, dove c’è stata pure l’espulsione dell’allenatore, le nostre perdono il ritmo e finiscono per cedere 3-1

Un ko che condanna le casellesi al penultimo posto, con soli 7 punti all’attivo. Il girone di ritorno appare quindi in salita, dovendo giocare al massimo, cercando di prendere più punti possibili e conquistare quindi la salvezza.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img