giovedì 22 Febbraio 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

PERTUSIO/VALPERGA – Moto: per Ugo Peila brutta caduta ed un finale amaro

Tre vertebre fratturate ed una ferita ad una gamba per il pilota ed imprenditore canavesano impegnato nell'Africa Eco Race.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

PERTUSIO/VALPERGA – Una brutta caduta, un infortunio serio ma che per fortuna non ha portato a conseguenze più gravi, ha caratterizzato l’epilogo anticipato dell’avventura del canavesano Ugo Peila nell’edizione 2024 dell’Africa Eco Race.

L’esperto centauro pertusiese nella giornata di ieri, mercoledì 10 gennaio 2024, era impegnato nella tappa numero 8 della competizione, che in quel momento percorreva il territorio della Mauritania, quando è incappato in una violenta caduta mentre era in sella alla propria moto. Per Peila frattura di tre vertebre, per fortuna senza lesioni a livello spinale, ed una ferita alla coscia destra.

Grande lo spavento dopo l’incidente che lo ha estromesso dalla kermesse, costringendo il nostro al ritiro proprio all’indomani di quella che era stata una delle sue migliori prestazioni in corsa (il giorno precedente all’episodio, infatti, Ugo era riuscito ad entrare tra i migliori 20 della classifica assoluta).

Lo stesso Peila, tramite un messaggio sul proprio profilo social apparso qualche ora fa, ha rassicurato tutti, confermando che nonostante l’impatto con il terreno sia stato rovinoso per fortuna non ha riportato ulteriori danni fisici.

Nei prossimi giorni, quando le condizioni generali saranno migliorate, il pilota ed imprenditore canavesano verrà rimpatriato. Alla fine, come da lui stesso ammesso, gli fa più male l’aver dovuto interrompere il sogno sportivo che stava vivendo piuttosto che le fratture, ma allo stesso tempo ha già espresso la volontà di riprovarci nel prossimo futuro.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img