lunedì 4 Marzo 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

LEINI – Un fiore per Vito e per la salvaguardia del parco della scuola Anna Frank (FOTO)

Per il terzo anno consecutivo il circolo leinicese del Partito Democratico ha risposto all’appello dell’iniziativa “Un fiore per Vito”, dedicata a Vito Scafidi, il ragazzo morto nel 2008 al liceo Darwin di Rivoli a causa della caduta della controsoffittatura nell’aula in cui seguiva la sue lezioni

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

LEINI – Per il terzo anno consecutivo il circolo leinicese del Partito Democratico ha risposto all’appello dell’iniziativa “Un fiore per Vito”, dedicata a Vito Scafidi, il ragazzo morto nel 2008 al liceo Darwin di Rivoli a causa della caduta della controsoffittatura nell’aula in cui seguiva la sue lezioni.

Sabato mattina, iscritti e iscritte al circolo hanno toccato in bicicletta, perché l’iniziativa strizzava anche l’occhio all’ambiente, le varie scuole del territorio, per depositare sugli accessi dei vari istituti un fiore, come simbolo dell’attenzione verso la sicurezza degli edifici scolastici e per mantenere vivo il ricordo della tragedia occorsa al giovane rivolese.

LEINI - Un fiore per Vito e per la salvaguardia del parco della scuola Anna Frank (FOTO)

Nello spostarsi da una scuola all’altra, il gruppo ha fatto tappa anche al cancello di via Gobetti che conduce all’ampio parco verde situato a lato della scuola elementare “Anna Frank”. Un parco al centro di ampie discussioni, dal momento che proprio in quell’area l’Amministrazione vorrebbe realizzare una nuova mensa. Un progetto che, però, dalla scuola nessuno vuole, come dimostra il fatto che si sono già espressi in senso fortemente contrario sia il Consiglio di Circolo, sia il Dirigente Scolastico, sia il corpo docenti nella sua totalità.

«E anche noi siamo assolutamente contrari, per lo più per la collocazione di questa struttura – ha commentato il Segretario del circolo Pd, Luca Torella – Non solo perché non risolverà alcun problema, dal momento che anche con questo nuovo edificio i bambini e le bambine continueranno a pranzare scaglionandosi su due turni, ma anzi ne creerà di nuovi. E in più verrebbe a scomparire questo parco, attualmente utilizzato sia per i giochi degli alunni, sia per attività didattiche. Questa scuola è una delle pochissime del circondario di Torino a poter contare su un’area verde di queste dimensioni, e l’Amministrazione, senza essersi minimamente confrontate con nessuna delle parti in causa, vorrebbe distruggerla per realizzare un’opera che non serve».

LEINI - Un fiore per Vito e per la salvaguardia del parco della scuola Anna Frank (FOTO)

«Inutile e costosa – ha aggiunto Ludovica Saponara, dei Giovani Democratici Leini – Privare i bambini di quest’area, sulla quale generazioni e generazioni di leinicesi hanno corso, giocato, imparato e fatto amicizia, è davvero una cosa senza senso».

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img