martedì 23 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

CHIVASSO – Bagnaia, le sue condizioni dopo l’incidente a Barcellona

Secondo il direttore medico della MotoGp Angel Charte Pecco ha subito un serio politrauma, essendo stato investito nella zona femorale e tibiale; fortunatamente sta bene ed è stato appena dimesso

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CHIVASSO – Sono ore di apprensione per i chivassesi e per le migliaia di tifosi del Campione del Mondo della MotoGp Francesco Bagnaia, dopo il brutto incidente che l’ha visto coinvolto oggi pomeriggio, domenica 3 settembre 2023, durante il primo giro dell’undicesimo round del motomondiale a Barcellona.

Per cause che neanche il pilota chivassese riesce ancora a spiegare è stato sbalzato in aria e, una volta a terra, è stato centrato involontariamente da Brad Binder, in sella alla Ktm. Le condizioni sono apparse subito gravi anche se Pecco è sempre stato cosciente; immediatamente soccorso è stato portato al centro medico e successivamente trasportato all’Ospedale di Barcellona per i dovuti accertamenti.

Secondo il direttore medico della MotoGp Angel Charte il pilota Ducati ha subito un serio politrauma, essendo stato investito nella zona femorale e tibiale. Dopo una serie di radiografie delle aree interessate è stata rilevata una piccola lesione che potrebbe essere vecchia; motivo per cui Bagnaia è stato trasferito all’ospedale catalano per una TAC urgente. Sempre Charte ha specificato che a livello cranico, toracico e addominale è sempre stato stabile, sapeva orientarsi e che le condizioni sembrano essere meno gravi del previsto.

L’impatto che ha visto coinvolto il giovane pilota ha molto preoccupato Binder, (ritiratosi dopo la seconda partenza per un problema tecnico); il pilota della Ktm si è recato immediatamente al centro medico per sincerarsi delle condizioni di Pecco.

AGGIORNAMENTO: Il pilota chivassese non ha fortunatamente riportato fratture, ma solo contusioni. Sta bene ed è stato dimesso poco fa dall’Ospedale di Barcellona. Le sue parole son state: “Oggi posso solo dire grazie”.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img