sabato 13 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

CHIVASSO – Razzia di vasi e portafiori nel cimitero di Castelrosso; compromesse numerose tombe

Indagini dei Carabinieri in corso

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CHIVASSO – Ignoti malviventi stanotte, giovedì 24 agosto 2023, hanno fatto razzia di vasi e portafiori nel cimitero di Castelrosso a Chivasso, verosimilmente per ricavarne materiale spendibile nel mercato nero del rame. L’incursione ha compromesso numerose tombe. Denuncia è stata sporta dal Comune di Chivasso che, in queste ore, sta provvedendo ad una pulizia straordinaria dell’area, a causa di fiori e altro materiale disseminato dopo il raid. Per alcune ore così stamattina, il cimitero è stato chiuso al pubblico.

Il gesto è stato stigmatizzato e condannato dal sindaco Claudio Castello che confida nelle indagini dei carabinieri per risalire agli autori, in modo che simili episodi possano essere perseguiti e fermati una volta per tutte. Numerose vicende simili nell’ultimo periodo si sono registrate anche nel cimitero Parco di Torino, a Rivalta, Trofarello, Piobesi Torinese, Cigliano, provocando danni a tombe e cappelle gentilizie.

Il primo cittadino stamani, assieme alla Polizia locale, era presente ai rilievi eseguiti dai militari della Stazione dell’Arma, a cui sono state messe a disposizione le immagini dell’impianto di videosorveglianza territoriale.

Appena due notti fa, un’incursione si è verificata anche nel cimitero del capoluogo. In questo caso, i ladri, oltre ad alcuni vasi, hanno rubato un computer dagli uffici di Afib, Architettura Funeraria Industrializzata Boltro, che gestisce anche l’area di via Favorita. Pure in questo caso, indagano i carabinieri.

chivasso cimitero razzia portavasi

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img