mercoledì 21 Febbraio 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

PIEMONTE – Yamaha R7 Cup: buona quinta posizione per Mattia Sorrenti a Imola (FOTO)

Fuori dalla zona punti il Chivassese Davide Conte, protagonista di un lungo alla Rivazza che ha compromesso la sua gara, e tredicesima posizione per un Matteo Destefanis in continua crescita

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

PIEMONTE – Hanno calcato il palcoscenico mondiale i giovani piemontesi in gara per il quarto round del Yamaha R7 Cup disputatosi questo fine settimana ad Imola. I piloti del combattutissimo campionato monomarca, infatti, si sono dati battaglia sul tracciato di Imola all’interno del prestigioso contesto del mondiale SBK. Era l’appuntamento più atteso per Davide Conte, Mattia Sorrenti e Matteo Destefanis e per tutti i giovani che gravitano in questo campionato che, oltre a cercare il risultato, avevano la possibilità di mettersi in evidenza e vivere l’atmosfera di un campionato mondiale così importante come quello delle derivate di serie.

Nonostante i buoni propositi e pronostici del pre-gara, non per tutti, è stata una gara da ricordare in modo positivo. In primis per il chiavassese Conte che, dopo un problema con le marce della sua Yamaha, è andato dritto sul ghiaione alla Rivazza, dicendo così addio alle prime posizioni e, nonostante un grandissimo recupero, giunto poi ventunesimo sul traguardo, fuori dalla zona punti. Risultato totalmente diverso per Mattia Sorrenti che ha chiuso i 10 giri sulla pista dell’autodromo Enzo e Dino Ferrari, ad un passo dal podio, in quinta posizione. In evidente crescita anche il canavesano Matteo Destefanis, all’esordio in questa stagione in un campionato così importante, e che si sta migliorando ad ogni gara. Questi i commenti dei protagonisti.

Mattia Sorrenti: “Mi ritengo abbastanza soddisfatto per il risultato ottenuto in gara, non avendo mai visto la pista. Potevo giocarmi il podio, ma al secondo giro, per un problema al cambio ho perso il gruppo di testa. Ringrazio il Team MRT Corse per il lavoro svolto questo weekend, i miei genitori, i miei sponsor e tutta la gente che crede in me”.

Davide Conte: “Che dirti: oggi è stata davvero una bella botta emotiva. Era un weekend importantissimo perchè il palcoscenico era quello della SBK. Venerdì il primo turno di prove è andato discretamente bene mentre il secondo, nonostante un buon passo, ho avuto qualche noia. La qualifica del sabato è andata abbastanza, ma non sono riuscito a fare il giro perfetto perchè non avevo troppa confidenza con la moto. Sono partito ottavo e, una volta raggiunta la quinta posizione e, a ridosso del podio, potevo lottare per un buon risultato. Ci tenevo tanto perchè mi stavo giocando il campionato, era un palcoscenico importantissimo e volevo fare una bella figura. Mi è partita una marcia, dalla sesta alla terza, in fondo alla Rivazza, ma la terza non è entrata e sono andato dritto sul ghiaione. Sono ripartito e ho recuperato 10 posizioni, ma non è bastato e ho concluso la gara in ventunesima posizione. Fa male perchè ho buttato via il campionato, non me lo posso più giocare, anche se rimango in ballo per qualificazione per la finale di Aragon, alla quale accedono i primi 5, e fare bella figura al Mugello. La botta fa male perchè speravo di riuscire a giocarmelo ed è un peccato uscire dalla lotta una gara prima. Le gare e lo sport sono questo, ma è un bell’anno quello che stiamo facendo, non mi devo abbattere. Ora testa bassa e lavorare”.

Matteo Destefanis: “Le prove libere sono andate davvero bene mentre in quelle ufficiali ho avuto un po’ di problemi con i rapporti, ma tutto sommato sono andate. In gara sono rimasto un po’ intruppato nel mucchio dei piloti, ma ho corso bene e alla fine ho chiuso in tredicesima posizione. E’ andata anche questa, sto facendo esperienza e ad Imola abbiamo tirato davvero tanto caldo ed abbiamo faticato a fare i tempi. E’ comunque un altro piccolo step in avanti”.

Il prossimo ed ultimo appuntamento con il Yamaha R7 Cup, prima della Super final ad Aragon di settembre, sarà sul circuito del Mugello il 26 e 27 agosto.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img