domenica 1 Ottobre 2023

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

OGGI È – La Giornata Mondiale delle Emoji (VIDEO)

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

OGGI È – Oggi, 17 luglio, è Sant’Alessio ed è la Giornata Mondiale delle Emoji, una delle più efficaci forme di comunicazione umana dell’era dei social: le “faccine”. Sì, perché con le emoji abbiamo imparato a sintetizzare tutti i nostri stati d’animo: allegria, amore, tristezza, noia, approvazione e così via. Ed è proprio questo il vero senso delle emoji: aiutarci a comunicare e ad esprimerci, superando le barriere linguistiche. Farne a meno in un messaggio Whatsapp o in un post su Instagram e Facebook è diventato ormai molto difficile, tant’è che negli anni vengono continuamente aggiornate e reinventate, di pari passo con i cambiamenti, i temi e gli interessi più attuali della società. 

Era il 1999 quando la prima emoji ha visto la luce. Dietro alle prime emoji per telefoni cellulari c’è il designer giapponese Shigetaka Kurita, che probabilmente trovò l’ispirazione per realizzarle nel mondo dei manga e nell’immediatezza del linguaggio simbolico e visivo dei segnali stradali. Infatti lo stesso termine emoji nasce dalla fusione delle parole giapponesi “e” che significa “immagine” e “moji” che vuole dire “lettera, carattere”. La ricorrenza è nata nel 2014, quando Jeremy Burge fondatore di Emojipedia, il sito che raccoglie e cataloga tutte le emoji, ebbe l’idea di celebrare una delle più efficaci forme di comunicazione.

Qualcuno si chiederà la differenza tra Emoji e Emoticon. Entrambi sono simboli e disegni che sostituiscono parole, frasi e sentimenti. Ma non sono la medesima cosa: l’emoticon è una visualizzazione tipografica di un’emozione, che ricrea una rappresentazione facciale utilizzando il solo linguaggio testuale, i simboli della punteggiatura ad esempio, come in questo caso: 😉  Le emoji, definite con il termine di pittogrammi, sono immagini a tutti gli effetti e figurano come estensioni del set di caratteri utilizzati oggi dalla maggior parte dei sistemi operativi.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img