lunedì 22 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

LEINI – La “Settimana della Resistenza” organizzata dall’Anpi

E' stata presentata sabato mattina dalla sezione cittadina dell’Anpi: una serie di appuntamenti promossi dal sodalizio, in alcuni casi con la collaborazione delle scuole, in altre con il patrocinio del Comune, in programma dal 17 al 25 aprile

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

LEINI – Visto che la prima edizione, quella del 2022, era stata un successo, in questo 2023 si replica. La sezione cittadina dell’Anpi ha presentato sabato mattina la seconda “Settimana della Resistenza”, una serie di appuntamenti promossi dal sodalizio, in alcuni casi con la collaborazione delle scuole, in altre con il patrocinio del Comune, in programma dal 17 al 25 aprile. I primi appuntamenti saranno quelli con i ragazzi e le ragazze della scuola cittadine, dando continuità, come evidenziato dal Presidente Luca Conforti, al lavoro iniziato in occasione del Giorno della Memoria.

Ad essere interessate saranno venticinque classi, tra medie ed elementari (scuola di frazione Tedeschi compresa): «Alle elementari, dove le nostre attività sono state inserite nel Piano dell’Offerta Formativa, saranno tenuti dei laboratori tematici rivolti alle quarte e alle quinte, condotti da formatori e formatrici dell’Anpi – spiega il Presidente – I ragazzi delle medie, invece, nell’arco di due mattinate raggiungeranno il teatro Pavarotti per assistere alla proiezione del filmato “26.4 La strada per la Libertà”: al termine della proiezione è previsto un momento di confronto con il regista della pellicola, lo storico Franco Brunetta». A tutti i ragazzi partecipanti sarà consegnata una copia di “Memorie di resistenza”, la seconda pubblicazione realizzata dal gruppo.

«Un volume interamente curato dalla nostra sezione – ha aggiunto il Tesoriere Giovanni Pesare – sia per quanto riguarda la ricerca storica, sia per quanto concerne la stampa, coperta con i fondi dell’associazione. Uno sforzo economico non indifferente per un bilancio come il nostro, ma crediamo sia importante continuare a fare memoria, lasciando qualcosa di scritto che i ragazzi possano leggere e portare nelle loro famiglie». E se il primo volume era stato dedicato alla vita dei partigiani leinicesi morti durante la guerra di Liberazione, il secondo sarà dedicato a fatti e personaggi legati a quel periodo storico, alla quotidianità di un paese come Leini negli anni della guerra e del fascismo. Tornando al programma della “Settimana”, il 21 aprile, dalle 20.45, il Pavarotti aprirà le porte per la cittadinanza, invitata ad assistere, in modo gratuito, alla proiezione del filmato “26.4. La strada per la Libertà” alla presenza del regista Brunetta (per partecipare è sufficiente inviare una mail all’indirizzo settimanadellaresistenza@gmail.com). Il 23 aprile, la partecipazione alla camminata e al campeggio resistente promosso dalla Città Metropolitana, mentre il 25 aprile si terrà la tradizionale commemorazione istituzionale.

«In prima battuta doveroso ringraziare le scuole cittadine per la collaborazione, e il Comune per la concessione del teatro e del patrocinio – ha concluso Conforti – Per questa edizione della “Settimana” abbiamo voluto offrire ai ragazzi un’opportunità in più. Come abbiamo spiegato nel libro, i giovani che vorranno proseguire questo percorso di conoscenza di quei giorni potranno partecipare, con i loro genitori, ad una visita al museo diffuso della Resistenza di Torino, al Polo del Novecento. La visita è gratuita sia per i ragazzi che per le loro famiglie. Sarà sufficiente inviare una mail all’indirizzo anpi.leini@gmail.com entro il 31 maggio, indicando nomi, recapito telefonico e numero di partecipanti. La visita è in programma per il prossimo 10 giugno».

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img