venerdì 27 Gennaio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

LEINI – Bonus riscaldamento: le domande devono pervenire entro il 31 gennaio

Devono essere presentate a mano presso l’Ufficio protocollo in via Ricciolio 43, oppure via mail all’indirizzo bonus.calore@comune.leini.to.it

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

LEINI – L’utile di Provana Calore – ammontante a 70mila euro – sarà interamente impiegato, come già annunciato in Consiglio comunale, per sostenere le spese di riscaldamento che i cittadini si trovano ad affrontare in questo inverno caratterizzato da gelo e rincari. Nel dettaglio, il 60 per cento della somma (vale a dire 42mila euro) sarà destinata agli utenti collegati al teleriscaldamento, il restante 40 per cento (pari, quindi, a 28mila euro, cui saranno aggiunti 10mila euro di fondi propri del Comune, portando la cifra a 38mila euro) per gli utenti che hanno un fornitore diverso da Provana Calore.

Possono presentare domanda per ottenere il bonus (entro il 31 gennaio prossimo) cittadini italiani (o appartenenti ad uno Stato Europeo o comunque con regolare titolo di soggiorno) residenti a Leini da almeno un anno e con un regolare contratto di fornitura di riscaldamento, non assegnatari di edilizia sociale e in possesso di attestazione Isee non superiore a 20mila euro. L’entità del contributo sarà erogato sulla base dei componenti del nucleo familiare richiedente, e quindi 150 euro per famiglie con un solo componente; 200 per famiglie con due componenti; 250 per famiglie con tre componenti e 350 per famiglie con quattro o più componenti.

I contributi – una tantum – saranno erogati fino ad esaurimento della cifra messa a disposizione dall’Amministrazione: se, una volta soddisfatte le domande pervenute, avanzerà una somma, sarà valutata la possibilità di ridistribuirla, in modo proporzionale, tra tutti gli aventi diritto. Sulla base delle richieste pervenute saranno stilate due graduatorie, una dedicata agli utenti allacciati al teleriscaldamento, una per chi ha un fornitore diverso, che terranno conto sia dell’attestazione Isee, sia dei componenti del nucleo familiare, sia dell’eventuale presenza, nel nucleo famigliare, di situazioni di disabilità grave.

Le domande devono essere presentate a mano presso l’Ufficio protocollo in via Ricciolio 43, oppure via mail all’indirizzo bonus.calore@comune.leini.to.it. Tutte le indicazioni necessarie sono, comunque, riportate sul sito del Comune di Leini.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img