venerdì 27 Gennaio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

IVREA – Grande soddisfazione per la vittoria dei Santi Francesi a X Factor 2022

Orgoglio e gioia è stata espressa anche dall'ex primo cittadino di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, loro grande ammiratore e sostenitore

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

IVREA – Neanche 48 ore dalla vittoria del duo eporediese Santi francesi, composto da Alessandro De Santis (voce solista, chitarra e ukulele) e Mario Francese (cori, tastiere, synthesizer e basso elettrico), prima conosciuto come The Jab, a X Factor 2022 e gli apprezzamenti per i due giovani canavesani stanno davvero spopolando ovunque, specialmente sui social. Tutti pazzi per questi giovani e promettenti ragazzi che hanno saputo, ancora una volta, confermarsi ai massimi livelli.

Soddisfazione e gioia anche da parte di un loro grande ammiratore e sostenitore, Beppe Pezzetto, ex Sindaco di Cuorgnè e grande appassionato di musica: “Proprio oggi ho riletto la prefazione di Alessandro De Santis al mio primo libro “Pala e Tequila” e auguro con piacere a questi ragazzi un lungo viaggio sulle strade della musica. Sono orgoglioso e commosso del loro meritato successo. La loro vittoria ad X-Factor deve portare il territorio a fare una seria riflessione sul grande patrimonio musicale che abbiamo a disposizione e che abbiamo sempre avuto da diverse generazioni sino ad oggi. Un patrimonio da valorizzare e che sicuramente farebbe del bene al Canavese rendendolo più attrattivo e vivace. Dovremmo ripartire da dove ci eravamo lasciati prima della pandemia. Da amministratore ricordo un fiorire di iniziative musicali legate dal claim “IN CANAVESE C’E’ ROBA” un patrimonio di volontari appassionati che organizzavano eventi connessi tra di loro, fatti bene, in modo professionale.

IVREA - Grande soddisfazione per la vittoria dei Santi Francesi a X Factor 2022

Alcuni sono fortunatamente ripartiti ma altri credo abbiano bisogno di nuova linfa e di nuovi inneschi, ne ricordo alcuni, probabilmente non tutti: Borgiallo Blues Festival, Ingria Woodstock Festival, Tavagnasco Rock, Generator Party, Miscela Rock Festival, Frassi Beer Festival, Coppa Rock. Eventi a cui hanno partecipato band sconosciute che hanno fatto poi successo, altre che hanno segnato diverse generazioni, altre ancora che hanno dato la possibilità ad un numero enorme di giovani di esibirsi, come i The Jab (oggi Santi Francesi), Pinguini Tattici Nucleari, Cosmo, Eugenio in Via di Gioia, Persiana Jones, Antinomia, Woodoo Dolls e tanti altri, senza ovviamente dimenticare la giovane band degli Omini.
Abbiamo il terreno fertile ed un allineamento dei pianeti che le Istituzioni ai diversi livelli, gli sponsor dovrebbero saper cogliere, servirebbe un po’ di visione, qualche luogo in cui possano “registrare”, mettere a disposizione spazi da far “rivivere” un meccanismo da far ripartire e che dal basso potrebbe diventare un elemento non solo di “evasione” ma anche qualcosa in più e che con le tecnologie attualmente a disposizione saprebbe diventare volano per una nuova, forse piccola, ma non poniamoci limiti, economia del territorio. Cogliamo l’attimo positivo che stiamo vivendo” ha commentato Pezzetto. “Anche noi di Città Metropolitana di Torino ci uniamo all’orgoglio territoriale che sta attraversando tutto il Canavese per la vittoria a X Factor dei Santi Francesi, due musicisti di Ivrea e di Cuorgnè” sono i complimenti giunti da Città Metropolitana di Torino.

Lunedì 12 dicembre uscirà in digitale l’EP “In fieri” che raccoglie tre brani portati al talent show, tra cui la cover di “Creep”, e inediti, incluso “Spaccio” con la rock band Fast Animal and Slow Kids. Da venerdì 16 dicembre, il progetto discografico sarà disponibile anche nella versione fisica. Il 18 gennaio da Torino il primo tour nei club.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img