martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

PRATIGLIONE – Il ricordo dei parrocchiani a Padre Ugo deceduto la scorsa domenica

Nel 1983 è entrato far parte della parrocchia di San Nicolao a Pratiglione come vicario parrocchiale e, dal 1987 al 1994, è stato parroco della stessa sede, oltre ad essere stato economo al santuario di Belmonte negli stessi anni '80

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

PRATIGLIONE – L’intera comunità di Pratiglione piange Padre Ugo, Don Mario Ferdinando Sacco, deceduto la scorsa domenica 20 novembre alla Case del Clero San Pio X a Torino, all’età di 89 anni. Era il 1983 quando entrò a far parte della parrocchia di San Nicolao a Pratiglione come vicario parrocchiale e, dal 1987 al 1994, fu parroco della stessa sede, oltre ad essere stato economo al santuario di Belmonte negli stessi anni ’80.

E gli stessi parrocchiani di Pratiglione hanno voluto dedicare una lettera in ricordo di quel Padre così buono che è stato per tutto un punto di riferimento e di guida: “Carissimo Padre Ugo, si perché noi di Pratiglione ti abbiamo conosciuto ed apprezzato con questo nome ormai circa trent’anni fa, vogliamo scriverti due righe sapendo che non importa in che momento verranno lette, giungeranno comunque dove sei adesso nella casa del padre illuminato dalla grazia di Dio. Io non ricordo esattamente quando sei arrivato nel nostro paesello, ma ricordo perfettamente quello che sei riuscito a costruire con tutti i parrocchiani dai bimbi, com’ero io allora, ai giovani, agli adulti fino ad arrivare alle persone più avanti con l’età per le quali avevi sempre un occhio di riguardo. Eri una persona semplice e solare, scherzosa, schietta e sempre disponibile…un punto di riferimento per tutti noi. Ricordo gli incontri di catechismo ai quali tu presenziavi per stare con noi bambini e per aiutare i catechisti in questo atto di fede che è il voler trasmettere agli altri la bellezza dell’amicizia con Dio, ricordo i momenti della confessione quando con la tua voce pacata e serena riuscivi a confortarmi e a farmi sapere che Dio ci ama al di là dei nostri peccati; e poi le gite estive con noi bimbi, ragazzi e famiglie, bellissime passeggiate in montagna immersi nella natura, giornate spensierate e semplici com’era nel tuo stile.

PRATIGLIONE - Il ricordo dei parrocchiani a Padre Ugo deceduto la scorsa domenica

La voglia di scoprire e condividere la bellezza dei luoghi con gli altri ti ha portato ad accompagnare tanti parrocchiani grandi e piccini alla scoperta delle bellezze d’Italia e di luoghi sacri dove celebravi sempre la Santa Messa, non importava se poi lo spazio fosse una piccola chiesetta rupestre, un prato o un parcheggio la parola di Dio arriva ovunque e non ha bisogno di fronzoli e tu questo lo sapevi bene. E’ stato davvero brutto poi vederti andare via, per un po’ non volevamo rassegnarci all’idea che non saresti stato più con noi sentivamo come se fosse uno di famiglia a partire, poi ovviamente le cose sono andate avanti anche perché purtroppo le decisioni prese dalle alte cariche non si potevano obiettare, né tu ti saresti mai sottratto al giuramento di obbedienza fatto. Nel mio cuore come penso in quelli di molti Pratiglionesi sei rimasto il nostro caro Padre Ugo e lo sarai per sempre, ti vogliamo ringraziare per averci accompagnati in tanto momenti lieti, ma anche dolorosi. Questo non è un addio, ma un arrivederci a presto…. ciao Padre Ugo”.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img