domenica 27 Novembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

BARBANIA – Inaugurato il nuovo ampliamento della Scuola Primaria “Audo Gianotti” (FOTO)

Effettuati anche i lavori di adeguamento sismico

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

BARBANIA – È stata inaugurata nella mattinata di sabato 12 novembre 2022, dopo i lavori di adeguamento sismico e ampliamento del refettorio e del locale polifunzionale, la nuova area della Scuola Primaria “Audo Gianotti”, in via Caudana a Barbania.

Una bella cerimonia che ha coinvolto gli alunni, la Banda di Barbania e la Rem Bu Kan di Rivarolo. La cerimonia ha seguito una corposa scaletta, con apertura a cura della banda, seguita dai saluti e dallo spettacolo degli alunni, dai discorsi ufficiali, dal taglio del nastro con la visita alla scuola, la premiazione degli atleti nella palestra (Enrico Scattolini che da sei pratica Paraciclismo ottenendo ottimi risultati, e Riccardo Carlino tra gli atleti protagonisti nei Campionati Europei di karate) e la visita alla mostra con esposte fotografie scattate fin dalla nascita dell’edificio scolastico.

“L’inaugurazione di un edificio scolastico è sempre un momento importante per la comunità che gli vive attorno – ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Drovetti – perchè significa fiducia e investimento nel futuro, progettualità in termini di sciluppo culturale e civile. Il progetto è stato iniziato dalla precedente amministrazione e da noi portato avanti ed integrato con svariate modifiche concordate in particolare con i tecnici della regione.”

L’edificio scolastico era costituito da due blocchi: il primo risalente agli anni ’60 e il secondo agli anni ’80, questo è il secondo ampliamento dello stabile. Entrambi gli edifici sono stati messi in sicurezza dal punto di vista sismico. I lavori eseguiti consistono nell’ampliamento dell’edificio con la realizzazione di un locale mensa e cucina al primo piano e l’ampliamento della palestra al piano terreno. L’importo complessivo dei lavori è di circa 500mila euro di cui 400mila finanziati con un contributo inerente la sistemazione degli edifici scolastici e il resto, circa 100mila euro, con fondi comunali. Il lavori sono durati circa due anni.

“Ringrazio la Dirigente Scolastica, i docenti e gli alunni per la pazienza e la disponibilità dimostrata in questi due anni e per aver sopportato il periodo di trasloco in altri locali. Li ringrazio anche perchè sopportano i nuovi lavori di efficentamento energetico iniziati in questi giorni, finanziati con i fondi del PNRR, per i quali ringraizo la Regione Piemonte. I lavori consistono della sostituzione dell’attuale caldaia a metano con una nuova pompa di calore ibrida a corrente elettrica e metano, nell’installazione di pannelli fotovoltaici con relative batterie d’accumulo, nella sostituzione di tutti gli apparati illuminanti e di tutti i termosifoni. Rassicuro le insegnanti perchè i lavori interni alle aule verranno effettuati nelle vacanze natalizie e quindi non vi saranno disagi o giorni di sospensione delle lezioni.”

Presenti alla cerimonia diversi amministratori dei Comuni di Rivarossa, Front, San Francesco al Campo, Ciriè, Rivara, San Carlo e Corio e rappresentanti della Regione Piemonte (l’Assessore Andrea Tronzano ed i Consiglieri Claudio Leone, Gianluca Gavazza e Mauro Fava) oltre all’ex Parlamentare Francesca Bonomo.

“Quando un’amministrazione investe sulla scuola, investe sul futuro, – ha commentato Gianluca Gavazza, Consigliere Regionale – questi ragazzi hanno due grandi figure: la scuola e la famiglia. La famiglia educa, la scuola istruisce. Quando è chiaro questo il futuro è spianato.”

“La scuola oggi – ha aggiunto Cosma Enea, Dirigente Scolastico – deve traghettare verso la riscoperta dei valori di sempre che hanno perso un po’ di importanza negli ultimi anni: il concetto di solidarietà basato sulla convivenza di culture diverse, la riscoperta del valore fondamentale del sapere, della necessità di accettare la sfida del progresso. Cari bambini vi consegniamo ufficialmente una scuola più sicura, ampliata di nuovo locali, colorata e con attrezzature tecnologiche all’avanguardia. Siamo qui ad assistere simbolicamente al varo della nostra nave scuola, che sarà un primo mezzo per navigare i mari delle conoscenze, dandovi la possibilità, con l’aiuto dell’equipaggio, di attingere saperi e competenze a volontà.”

“Che questa inaugurazione rappresenti l’inizio di altri interventi su molte scuole del territorio, – ha dichiarato il Consigliere Regionale Mauro Fava – il mio impegno come quello di tutta la Regione Piemonte sarà sempre in prima linea per mettere in sicurezza, riqualificare e rinnovare con l’efficientamento energetico le scuole del Piemonte.”

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img