giovedì 8 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

SALASSA – Pietro Grasso ospite due giorni in Canavese (FOTO)

Nell'ambito del progetto “Siamo tutti Capaci”

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

SALASSA – Emozioni forti, racconti profondi e toccanti, anche un filo di commozione in alcuni passaggi. Il doppio appuntamento salassese che ha visto protagonista Pietro Grasso, il presidente emerito del Senato, che per due giorni è stato ospite in Canavese e protagonista di un evento davvero importante.

È stata, infatti, questa l’occasione per condividere con tanti giovani delle scuole del nostro territorio la sua esperienza, in primis, nella lotta contro la mafia e la malavita. Il tutto partendo da una grande amicizia, quella con Giovanni Falcone, il magistrato ucciso esattamente 40 anni fa, nella strage di Capaci, al quale lo legava un sentimento forte.
Forte come sono stati alcuni racconti che Grasso ha condiviso nella chiesa parrocchiale di Salassa, aperta per l’occasione a questo evento visto il tempo incerto che ha caratterizzato le giornate di giovedì e venerdì scorso.


L’ospite dell’Amministrazione comunale di Salassa, ente che ha realizzato l’incontro, dal titolo “Siamo tutti Capaci”, grazie al contributo della Regione Piemonte, il patrocinio di Città Metropolitana e l’aiuto fattivo delle associazioni cittadine, ha offerto all’uditorio, costituito da Amministratori comunali, rappresentanti delle forze dell’ordine, cittadini ma soprattutto i giovani studenti canavesani, tanti aneddoti, racconti di vita vissuta e particolari che hanno tenuto desto sino all’ultimo l’attenzione dei presenti.


Un confronto che ha interessato e colpito molti dei giovani, ragazze e ragazze di diverse realtà delle scuole del territorio, che hanno potuto così comprendere ancora di più l’importanza dell’opera di quegli uomini e quelle donne che hanno lottato e lottano quotidianamente.
Da rimarcare non solo la presentazione e la disponibilità di Claudio Loiodice, che ha dialogato ed ha fatto da “spalla” a Grasso, ma anche le parole espresse dalla prima cittadina di Salassa, Roberta Bianchetta, che ha sottolineato l’importanza di questi due incontri, importanti per la maturazione sociale ed umana dei presenti, soprattutto le giovani generazioni.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img